Prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale per incentivare politiche di sostenibilità ambientale

Il Comune di Russi ha recentemente acquistato un mezzo elettrico per un importo totale di 39.162 euro che sarà a disposizione degli addetti dei cimiteri del territorio comunale. Contestualmente è stato rottamato un veicolo obsoleto ad elevato impatto ambientale,
Il mezzo da lavoro Goupil G4 con cassone ribaltabile è stato acquistato anche grazie ai fondi provenienti da un Bando indetto dalla Regione Emilia Romagna che ha contribuito all’acquisto per 30 mila euro, mentre la quota restante è stata finanziata con risorse proprie dell’Ente.
La Regione Emilia Romagna supporta le Amministrazioni comunali mediante la realizzazione di misure di incentivazione finalizzate al miglioramento della qualità dell’aria, tenuto conto delle importanti implicazioni che essa ha sulla salute dei cittadini e sull’ambiente.
L’acquisto di un nuovo veicolo elettrico in sostituzione di uno obsoleto è in linea con gli obiettivi che l’Amministrazione si è posta nel PAESC (Piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima) che prevedono una specifica azione dedicata alla mobilità sostenibile, per favorire la riconversione del patrimonio veicolare comunale con l’acquisto di veicoli elettrici o a basso impatto ambientale.