è il risultato dell’indagine sugli utenti di Anagrafe, urp, Stato civile e Delegazione di Voltana

I servizi al cittadino del Comune di Lugo, Anagrafe – Ufficio Relazioni con il Pubblico – Stato Civile e lo sportello attivo alla Delegazione di Voltana, sono graditi ai cittadini. Lo evidenzia l’indagine sulla soddisfazione del servizio che è stata proposta a chi si è recato agli sportelli dal primo giugno al 15 ottobre 2022. Per il 95% degli utenti che hanno risposto alle domande proposte l’esperienza generale è stata positiva.

Sono circa 500 i cittadini lughesi che hanno partecipato, fornendo il loro parere e aiutando così l’Amministrazione e gli operatori a individuare i punti di forza e di debolezza del servizio e, di conseguenza, a programmare i possibili interventi di miglioramento.

La rilevazione è stata effettuata con l’invio al cittadino di un sms contenente un link al quale accedere per compilare il questionario in forma anonima.

Dall’indagine emerge che la fonte di informazione principale per gli utenti di tutti i servizi, ad esempio su tempi e modalità di erogazione del servizio o sui documenti necessari, sono gli impiegati comunali (43%). Mentre il sito internet del Comune è molto utilizzato dagli utenti dell’Anagrafe (35%), a prevalere all’Urp è il passaparola tra amici e familiari (38%).

Assolutamente positivo il riscontro degli utenti rispetto ai tempi di attesa, definiti accettabili dal 98% dei rispondenti, e anche il giudizio degli utenti in merito alla chiarezza e completezza delle informazioni fornite dagli operatori. Il 79% di chi ha risposto ha valutato molto chiare le spiegazioni ricevute ed il 21% abbastanza chiare.

Uno dei punti fondamentali della rilevazione era indagare il motivo per cui il cittadino ha scelto di recarsi allo sportello, pur essendo possibile la modalità online. Nel 38% dei casi il cittadino ha risposto di preferire il contatto diretto. Si lavorerà senz’altro per semplificare ulteriormente le procedure online, in modo che siano maggiormente accessibili anche per i cittadini con più difficoltà.

L’ultima domanda mirava a conoscere l’interesse del cittadino in merito all’utilizzo di un sistema di informazione diretta (esempio WhatsApp, mail o simili) sui servizi del Comune. L’81% dei rispondenti si è espresso positivamente.

Ricordiamo infatti che lo sportello Comunico ha attivo anche un servizio di messaggistica WhatsApp che si può attivare inviando un SMS al numero 054538441. Il servizio funziona solo per la richiesta di informazioni e non per segnalazioni o appuntamenti.

Per l’assessore con delega alla Comunicazione Luigi Pezzi: “I risultati emersi hanno un duplice valore: da una parte indicano come il lavoro di questi ultimi anni, messo in campo insieme a Urp e Anagrafe, sia stato fatto nella direzione giusta, risultando oggi un servizio apprezzato dall’utenza e di facile accessibilità, dall’altra aiutano a capire su cosa lavorare per migliorare ulteriormente. Aggiungo che nel questionario c’era uno spazio per commenti liberi: in diversi tanti commenti hanno sottolineato la grande gentilezza e preparazione del nostro personale di sportello. A loro, in primis, vanno tutti i nostri ringraziamenti”.