INCENDIO IN UNA CASA A MANDRIOLE IN VIA PATRIGNANI 5. Deceduto Daniele Ballardini

Tragedia nella notte tra mercoledì e giovedì, immobile sotto sequestro

Tragico incendio nella notte tra mercoledì e giovedì in una casa a Mandriole, in via Partigiani. Un 66enne, Daniele Ballardini, è morto asfissiato. Lascia due figlie.

Come riportato dai quotidiani locali, le prime ipotesi parlano di un rogo partito da un locale adibito a sgabuzzino con la caldaia.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti attorno alle 2.30 circa di notte, mentre il primo a soccorrere il 66enne era stato un giovane vicino di casa, che ha notato il fumo quando è uscito per gettare la spazzatura. Aiutato da altre persone aveva trascinato il corpo dell’uomo, trovato nell’ingresso, fuori dalla casa.

Sul posto anche Carabinieri e 118, ma purtroppo per il 66enne non c’è stato nulla da fare.

L’immobile è stato posto sotto sequestro dagli inquirenti, che indagano per risalire alle cause del rogo. Aperto anche un fascicolo contro ignoti per incendio colposo dal Pm Bartolozzi.