I Fiumi uniti alle 12 del 18/5/23

Fiumi uniti tornati all’alba sotto al limite della soglia di allerta rossa

Notte di attesa e ansia per i tanti cittadini Ravennati costretti a lasciare le proprie abitazioni nella giornata di ieri, mercoledì 17 maggio, quando i livelli idrometrici dei fiumi Ronco e Montone, e del tratto dei Fiumi Uniti, avevano abbondantemente superato la soglia di allerta rossa, arrivando a lambire il bordo degli argini.

Nel primo pomeriggio era quindi scattata l’evacuazione per tutte le zone vicine agli argini, a Madonna dell’Albero, Ponte Nuovo, e nelle case sparse lungo la Marabina fino a Lido di Dante.

Fortunatamente gli argini in città hanno retto e i livelli dei fiumi, nel corso della serata e poi della notte, sono in leggero calo. Soprattutto il tratto dei Fiumi uniti e il Montone sono scesi all’alba sotto la soglia di allerta rossa (rispettivamente 4 metri al rilevamento sulla Marabina e 4.2 metri alla chiusa San Marco), mentre resta altissimo, seppur in discesa, il livello del Ronco.

Di seguito i livelli idrometrici registrati alle 10.30:

I cittadini della zona possono tornare nelle loro case

In considerazione dell’abbassamento lento, ma progressivo, del livello dei fiumi che interessano il territorio comunale precedentemente interessati dalle piene, il Comune di Ravenna comunica che possono rientrare nelle proprie case gli abitanti delle località di Savio di Ravenna, Castiglione di Ravenna, Mensa, Matellica, Madonna dell’Albero, Ponte Nuovo, case sparse lungo la Marabina fino a Lido di Dante, via Galilei e viale Newton nella zona adiacente ai Fiumi Uniti in direzione nord fino allo scolo Lama, zona via Antica Milizia dal canale Lama fino alla rotonda Germania Borgo Montone e Porto Fuori nella parte compresa fra via Stradone e via Bonifica da una parte e i Fiumi Uniti dall’altra. Le persone che hanno avuto danni alle abitazioni o che hanno particolari condizioni personali o logistiche possono rimanere ospiti degli hub. Per chi era stato trasferito ai centri di accoglienza è previsto il trasporto nelle rispettive località con pullman. Le informazioni verranno fornite direttamente dagli hub.

Le condizioni dei fiumi e della rete consortile nel resto delle zone evacuate al momento non consente di adottare analogo provvedimento, anzi non si esclude di dover attuare ulteriori evacuazioni preventive nelle prossime ore.

Riaprono gli uffici decentrati di Ravenna Sud e Piangipane

Si informa che hanno riaperto oggi al pubblico gli uffici decentrati di Ravenna sud in via Berlinguer 11 e di Piangipane in piazza XXII giugno 1946 mentre resta chiuso l’ufficio di Roncalceci, in via Sauro Babini 184.

Per informazioni contattare l’ufficio di Staff del Servizio Decentramento ai numeri 0544/482528-482269-482771-482530.

I Fiumi uniti alle 12 del 18/5/23