Si ricorda infine che l’accesso agli argini di tutti i corsi d’acqua è ancora vietato

Continuano i necessari interventi di ripristino su tutto il territorio bagnacavallese coordinati dal Centro operativo comunale (Coc) con il supporto della Protezione Civile: la situazione complessiva è in costante miglioramento.

«Terminata la fase acuta dell’emergenza – afferma la sindaca Eleonora Proni – come Amministrazione comunale desideriamo ringraziare i rappresentanti dei Consigli di Zona delle frazioni colpite dall’alluvione e le associazioni di volontariato coinvolte nell’assistenza alla popolazione. Grazie a un grande lavoro di squadra e a un costante confronto con l’assessorato al Decentramento è stato possibile intervenire tempestivamente e fornire supporto e assistenza a quanti ne avevano bisogno.»

Accanto all’apporto delle centinaia di volontari, da più parti sono giunte donazioni in denaro e in beni di prima necessità grazie alla generosità di privati, enti e imprese, locali ma non solo. Donazioni sono infatti pervenute anche da fuori regione, come nel caso del Comune veneto di Casalserugo e di quello lombardo di Ceriano Laghetto, e dall’Emilia, in particolare dall’Agenzia delle Entrate di Ferrara, dal Circolo Pd di Nonantola e da Comacchio.

Sul sito del Comune sarà creata nei prossimi giorni un’apposita sezione per ringraziare quanti hanno contribuito nei modi più diversi.

Per la giornata di domani, martedì 30 maggio, l’allerta dell’Agenzia regionale di Protezione civile e Arpae Emilia-Romagna per criticità idraulica è gialla.

Le richieste di intervento o supporto vanno effettuate al numero unico del Comune di Bagnacavallo, 0545 1816507, che è attivo dal lunedì al venerdì ore 8-18 e sabato e domenica ore 8-13.

Si ricorda infine che l’accesso agli argini di tutti i corsi d’acqua è ancora vietato.

Questi i numeri per le emergenze:

334 2829709 (emergenze della Polizia Locale/Protezione Civile);

115 (Vigili del Fuoco);

112 (numero unico per le emergenze).

Info: www.comune.bagnacavallo.ra.it

Facebook e Instagram: @comunebagnacavallo