sacchi di sabbia non vanno lasciati sul ciglio della strada.

Il Comune di Bagnacavallo ha disposto diverse modalità per smaltire i residui sacchi di sabbia antiallagamento ancora presenti presso le abitazioni in seguito alle alluvioni di maggio.

Queste le possibilità previste:

– sistemazione dei sacchetti al sole per l’asciugatura e conservazione presso la proprietà privata

– rottura del sacchetto con conferimento come rifiuto dell’involucro e sistemazione della sabbia nella proprietà privata (senza spargerla in pozzetti di fognatura o in altri scarichi similari)

– conferimento dei sacchi di sabbia presso la Base Orione della Protezione civile, in via Trasale di mezzo, angolo via Crocetta a Bagnacavallo

– conferimento dei sacchi di sabbia presso il punto di raccolta dell’Area Redino, in via Redino a Bagnacavallo.

Soltanto in caso di effettiva impossibilità di conferire i sacchi nei punti sopra indicati il cittadino dovrà darne comunicazione all’Urp (0545 280888) per poi organizzare il ritiro da parte del Comune o della Protezione civile.

Il Comune ricorda infine che per motivi di sicurezza i sacchi di sabbia non vanno lasciati sul ciglio della strada.