106 violazioni relative a veicoli che circolavano senza assicurazione, a fronte di un totale di 144 provvedimenti nel 2022

Prosegue il forte e costante impegno della Polizia Locale della Bassa Romagna per contrastare la circolazione di veicoli non in regola sulle strade del territorio comunale di Bagnacavallo.

Nei primi sei mesi del 2023 sono state contestate 106 violazioni relative a veicoli che circolavano senza assicurazione, a fronte di un totale di 144 provvedimenti in tutto l’anno 2022.

Inoltre, sempre nei primi sei mesi del 2023 sono state contestate 100 violazioni relative a veicoli che circolavano senza corretta revisione del mezzo, a fronte di un totale di 165 provvedimenti in tutto il 2022.

«Se già erano eccessivamente alti i dati del 2022 – evidenzia la sindaca Eleonora Proni – i numeri del 2023 sono decisamente preoccupanti.

Girare senza assicurazione o col mezzo non revisionato mette in serio pericolo la sicurezza della viabilità e compromette la tranquillità di chi sulle strade si comporta correttamente.

L’azione e l’impegno del corpo di Polizia Locale sono importanti e fondamentali e non si possono allentare il controllo e le azioni sanzionatorie e di sequestro mezzi.

La presenza fisica delle pattuglie, l’utilizzo di strumenti tecnologici fissi che rilevano chi non circola con i mezzi in regola, oltre alla capacità di indagini, stanno dando i risultati attesi. Sono una testimonianza dell’impegno e del valore degli operatori della sicurezza stradale del Comune di Bagnacavallo e dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Agli operatori della Polizia Locale va perciò il ringraziamento di tutta l’Amministrazione comunale. Il loro è un lavoro a garanzia della circolazione sulla strada in sicurezza fatto spesso in modo silenzioso e discreto, ma efficacissimo.

Controllo e sicurezza che vogliamo siano al primo posto dell’impegno di tutti, anche come viatico per un giusto comportamento dei nostri cittadini.»