(foto di repertorio)

L’auto avrebbe creato turbativa al motociclo svoltando: gli agenti stanno visionando le telecamere di videosorveglianza per individuare il conducente che rischia fino a 7 anni di carcere

Il Comando di Polizia Locale di Ravenna sta svolgendo indagini per il sinistro stradale avvenuto in data 19/07/2023 alle ore 18:20 in Viale Europa di fronte al distributore “TAP”, nel quale un motociclista è deceduto. Nel sinistro è coinvolta un’autovettura modello BMW Station Wagon di colore grigio, la quale ha creato turbativa al motociclo effettuando una manovra di svolta a sinistra per accedere al distributore.

Attualmente sono al vaglio le telecamere di videosorveglianza e la Polizia Locale sta ponendo in essere le indagini che porteranno ad individuare il veicolo suddetto ed il suo conducente (maschio, di corporatura robusta carnagione chiara, che parla italiano e che indossava un pantaloncino tipo bermuda, ciabatte infradito e cappellino tipo da baseball).

La pena per tale reato prevede la reclusione da 2 a 7 anni; essendovi stata inoltre fuga e omissione di soccorso è prevista anche la misura dell’arresto, quest’ultima evitabile, come ulteriori più gravi conseguenze, qualora il coinvolto si presentasse spontaneamente presso gli Uffici di un organo di Polizia.