Antenna 5G nel parco Montessori

Nonostante le proteste di cittadini e forze politiche, l’iter è stato portato a termine

Nonostante le forti proteste dei cittadini, nel pomeriggio di martedì 25 luglio, l’iter per l’installazione dell’antenna di telefonia mobile 5G nel Parco Montessori è stato portato a termine.

I residenti e alcune forze politiche si erano da subito opposti alla realizzazione dell’antenna con petizioni, la formazione di un comitato, un sit in e interrogazioni al sindaco, ma a nulla è valsa la protesta e l’antenna alta più di 30 metri è stata installata lo stesso.

“È nato il nuovo sito Unesco in centro a Ravenna, l’obelisco dell’arroganza, antenna 5g nel parco Montessori” e ancora “Politicamente una disfatta”, “Uno schifo”, “Vergognoso”… questi sono solo alcuni dei commenti dei cittadini indignati su Facebook.

L’installazione, nel pomeriggio di martedì 25 luglio, dell’antenna 5G nel parco Montessori