Verranno sostituiti da otto prugni da fiore

Lunedì 4 dicembre in via Azzurrini personale del Servizio manutenzione del verde dell’Unione della Romagna Faentina interverrà per l’abbattimento di sei Aceri americani ( Acer negundi). Il taglio è necessario per le cattive condizioni fitostatiche degli alberi che, dopo uno studio, è stato verificato presentano funghi cariogeni del legno ( Agrocybe aegerita) alla base del tronco e nella inserzione delle branche principali che ne minano la stabilità. Sempre via Azurrini è già stata oggetto negli anni di un ricambio specie, sostituendo gli Aceri americani con Prugni da fiore ( Prunus pissardii nigra). I sei Aceri che verranno abbattuti lunedì sono gli ultimi presenti nell’ alberata. Entro qualche settimana gli Aceri americani verranno sostituiti con otto Prugni da fiore.