La vetrina in frantumi del ristorante

La notizia in una chat di negozianti della cittadina sulla via Emilia: “Tanti danni per pochi spiccioli”

Nella giornata di oggi su alcune chat di messagistica dei negozianti di Castel Bolognese è girata la notizia di una spaccata ai danni del ristorante Il Caminetto d’Oro di Castel Bolognese, in via Emilia Interna 58. Dall’immagine poi pubblicata su una pagina Facebook si nota quello che sembrerebbe il cristallo della porta d’ingresso frantumata per terra. Nel post di un collega con un locale poco distante: “Non bastava l’alluvione ad averci causato danni! Adesso questi […] ci recano danni ulteriori per rubare pochi spiccioli. […] i sacrifici che facciamo non servono a nulla! Ci rubano e non contenti ci distruggono un locale. Perché […] non sanno nemmeno cosa significa sacrifici, lavoro e pagamenti!”.

Verosimilmente i malviventi hanno abbattuto la porta per poi entrare e impossessarsi del fondo cassa e di poco altro ancora. Tra i tanti commenti a seguito del post con moltissime testimonianze di vicinanza da parte di altri colleghi nei confronti del titolare dell’attività di ristorazione non mancha chi chiede maggiore presenza di telecamere anche perchè proprio Il Caminetto d’Oro due mesi fa era stato preso già nel mirino dei malviventi.

Dopo la denuncia fatta alle forze dell’ordine, che passeranno al setaccio le immaggini dei varchi targa e delle telecamere della videosorveglianza, ai proprietari non è rimasto altro che ricorrere all’intervento di un artigiano per farsi riparare l’ingente danno.