Controlli della Polizia Locale in collaborazione con l’Unità Cinofila di Riccione

Il bilancio è di 24 persone identificate (di cui 17, straniere), circa 100 gr di sostanza stupefacente sequestrata e una persona segnalata alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo. Sono questi i risultati dei controlli effettuati dalla Polizia Locale di Ravenna, in collaborazione con l’Unità Cinofila dei colleghi di Riccione, effettuati nei giorni scorsi in zona Stazione ferroviaria.

In particolare è stato rinvenuto, all’interno del sottopasso pedonale che collega Piazzale Aldo Moro a Viale Pallavicini, celato tra una fioriera in cemento e la parete del sottopassaggio, un panetto di circa 100 grammi di hashish.

Inoltre, nei pressi della fermata del trasporto pubblico locale antistante la stazione, il cane Zico ha richiamato l’attenzione del suo conduttore verso un cittadino tunisino, il quale ha consegnato spontaneamente una dose di droga dalla tasca del giubbotto; la sostanza è risultata essere un oppiaceo ed avere un peso di 0,91 grammi.

Lo stesso è stato pertanto sanzionato a norma dell’articolo 8 del Regolamento di Polizia Urbana e segnalato alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo per i provvedimenti di sospensione della patente di guida, del certificato di abilitazione professionale per la guida di motoveicoli e del certificato di idoneità alla guida di ciclomotori o divieto di conseguirli per un periodo fino a tre anni; sospensione della licenza di porto d’armi o divieto di conseguirla;  sospensione del passaporto e di ogni altro documento equipollente o divieto di conseguirli;  sospensione del permesso di soggiorno per motivi di turismo o divieto di conseguirlo se cittadino extracomunitario.