Fuochi d'artificio
(foto di repertorio)

Nuovo regolamento di Polizia e sicurezza urbana

In vista del Capodanno si ricorda che il “Nuovo regolamento di Polizia e sicurezza urbana” approvato nel Consiglio comunale del 31 maggio 2023 disciplina anche l’uso dell’accensione di fuochi e di artifici pirotecnici.

Nello specifico all’articolo 26 si specifica:Nei centri abitati di tutto il territorio comunale è inoltre vietato accendere artifici pirotecnici esplodenti di qualsiasi natura. Il divieto è valido per ogni tipo di fuoco d’artificio, benché di libera vendita, in luogo pubblico e privato, ove in tale ultimo caso, possano verificarsi ricadute degli effetti pirotecnici su luoghi pubblici o su luoghi privati appartenenti a terzi. E’ inoltre vietato cedere a qualsiasi titolo o far utilizzare in qualsiasi condizione a minori degli anni 14, i fuochi di categoria F1 e ai minori di anni 18, i fuochi di categoria F2 e F3 di cui al Decreto Legislativo 28 luglio 2015 n. 123, fermo il divieto di vendita al pubblico dei prodotti destinati ai professionisti”.