Sarà l’ottavo sbarco di navi ONG nel porto di Ravenna dal 31 dicembre 2022, il terzo per la Geo Barents

Ravenna è stata nuovamente individuata come Porto Sicuro per l’arrivo della nave ONG GEO BARENTS di Medici senza Frontiere che ha recuperato 134 migranti e che arriverà a Porto Corsini – Terminal Crociere sabato 10 febbraio con orario ancora non ben definito.

La nave si trova a 43 miglia nautiche da ZAWIAH, SAR.

A bordo ci sono 87 uomini e 13 donne adulti, 34 minori (29 maschi e 5 femmine) di cui 15 maschi non accompagnati.

Le nazionalità sono: Siria, Pakistan Bangladesh, Marocco, Palestina, Egitto, Etiopia ed Eritrea.

Nel pomeriggio di oggi, martedì 6 febbraio, il Prefetto di Ravenna Castrese De Rosa ha convocato alle 16.30 una prima riunione del Tavolo di Coordinamento con tutti gli Enti interessati per stabilire tempi e modalità per l’accoglienza dei 134 migranti.

Sarà l’ottavo sbarco di navi ONG nel Porto di Ravenna, a partire dal 31 dicembre 2022, il terzo per la Geo Barents dopo l’ultimo avvenuto il 3 gennaio scorso.

Si fa seguito per nuovi aggiornamenti.