Carabinieri
Carabinieri (foto di repertorio)

Gli esiti dei controlli dei Carabinieri nella scorsa notte

I Carabinieri della Compagnia di Lugo, la scorsa notte, hanno eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori e al controllo della circolazione stradale.

Nel servizio sono state impiegate diverse pattuglie delle Stazioni e del Nucleo Operativo e Radiomobile, supportati da una pattuglia di militari in abiti “civili”. Nel corso dell’attività sono stati sorpresi due uomini, uno italiano ed uno straniero che, alla guida delle loro autovetture, sono risultati positivi alla prova dell’etilometro. Il primo rischia un’ammenda sino a 3.200 e l’arresto fino a sei mesi essendo risultato con un tasso alcolemico compreso tra 0,8 g/l e 1.5 g/l, mentre più severa è la pena prevista per il secondo conducente che, avendo un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l, rischia un’ammenda sino a 6.000 euro e l’arresto da sei mesi ad un anno. Ad entrambi è stata ritirata la patente di guida e il veicolo affidato ad un altro conducente idoneo. I due automobilisti sono stati denuncianti alla Procura della Repubblica di Ravenna per il necessario vaglio processuale.

I militari, inoltre, hanno sorpreso un 33enne che, alla guida del suo veicolo, dopo un approfondito controllo è stato trovato in possesso di una dose di cocaina. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e l’uomo verrà segnalato alla Prefettura di Ravenna che attiverà il successivo iter previsto per gli assuntori di sostanze stupefacenti.

Durante il servizio, lungo le arterie principali dei comuni di Massa Lombarda e Conselice, sono stati predisposti numerosi posti di controllo che hanno consentito di identificare complessivamente 157 persone e controllare più di 100 veicoli.