Treno
(Shutterstock.com)

La riattivazione del servizio è prevista ad allarme rientrato e dopo i controlli all’infrastruttura

Dalle 20.25 di ieri, martedì 27 febbraio, la circolazione ferroviaria fra Faenza e Marradi, sulla linea Faentina, è sospesa a seguito dell’allarme lanciato dal SANF (Sistema di Allertamento Nazionale per la previsione di possibili fenomeni franosi indotti da piogge lungo l’infrastruttura ferroviaria).

La riattivazione del servizio è prevista ad allarme rientrato e dopo i controlli all’infrastruttura da parte dei tecnici di RFI.

Come da procedura concordata con le imprese di trasporto e le Regioni Toscana ed Emilia-Romagna, previste corse con bus con possibile aumento dei tempi di percorrenza in relazione anche al traffico stradale (in allegato gli orari delle corse con bus in partenza nella prima mattina di domani)

Aggiornamenti nella sezione Infomobilità di RFI e sulle pagine Infomobilità di Trenitalia.