Posti di blocco e controlli nel weekend

Le pattuglie dell’Arma sono intervenute in ottica di prevenzione: posti di blocco con gli etilometri ma anche controlli per fermare lo spaccio di droga.

Nell’ultimo fine settimana, i Carabinieri dei Nuclei Radiomobili delle Compagnie di Ravenna e Lugo, nell’ambito di specifici controlli del territorio finalizzati a limitare i sinistri stradali e incrementare la sicurezza sulle strade, hanno sorpreso 6 automobilisti con un tasso alcolemico ben oltre il limite consentito.

La violazione per guida in stato di ebbrezza ha comportato il ritiro delle loro patenti di guida e la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Inoltre, nel lughese è stato individuato un cittadino straniero, già sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale, deferito perché alla guida di autovettura nonostante non avesse mai conseguito la patente. Nella circostanza, il veicolo è stato sequestrato ai fini della confisca.

Sul fronte del contrasto allo spaccio ed al consumo di stupefacenti:

  • i Carabinieri della Stazione di Lido Adriano hanno denunciato un negoziante straniero residente nella località, poiché trovato in possesso di 15 dosi di cocaina;
  • i militari dell’Aliquota Operativa – NORM della Compagnia di Faenza, dopo aver attenzionato alcune zone della città dove spesso si verificano episodi di spaccio, hanno individuato un pregiudicato straniero mentre cedeva alcune dosi di hashish a un consumatore. Per il primo è scattata una denuncia a piede libero alla competente A.G. mentre nei confronti dell’acquirente una segnalazione alla Prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.