I lavori hanno riguardato marciapiedi, alberi, arredi urbani, illuminazione e parcheggi

A Russi è ultimata la riqualificazione di spazi, parcheggi e marciapiedi in via Garibaldi, nel tratto compreso tra l’incrocio di via Trieste fino all’incrocio con via IV Novembre su entrambi i lati della carreggiata. Il restyling, iniziato lo scorso aprile, ha riguardato il rifacimento della pavimentazione in pietra, con l’eliminazione della barriere architettoniche e l’inserimento di percorsi tattili per ipovedenti, la piantumazione di 14 alberi (robinie, liquidambar e peri ornamentali), con una maggiore superficie permeabile e dotati di impianti di irrigazione, in sostituzione di 7 piante abbattute perchè ammalorate e quindi potenzialmente pericolose per la sicurezza dei cittadini. E’ stato inoltre modificato l’arredo urbano, con l’inserimento di 5 panchine e di portabiciclette accessibili agli anziani, mentre l’illuminazione è stata implementata ed efficientata. Grazie alla riorganizzazione degli spazi, è aumentata la superficie a disposizione per i pedoni e il numero dei parcheggi è salito da 4 a 8.

Il tutto finalizzato a garantire il miglioramento dell’accessibilità al centro storico, nonché la connessione tra i percorsi ciclo-pedonali perimetrali con il centro storico stesso. Scopo dei lavori era anche favorire l’attrattività degli esercizi commerciali limitrofi, che rappresentano una parte fondamentale dell’economia del territorio.

La riqualificazione ha beneficiato di un finanziamento di 192 mila euro, ottenuto con la Legge regionale 41/1997, che permetterà di coprire oltre la metà dei costi complessivi del progetto (286 mila euro). Il contributo consentirà nei prossimi mesi di installare nuovi elementi di arredo (dissuasori, panchine, porta-biciclette e fioriere) anche in Piazza Dante e Piazza Gramsci.

«Siamo soddisfatti di questo lavoro sinergico – spiega la Sindaca Valentina Palli -, inserito all’interno di un accordo quadro con le Associaciazioni di categoria del territorio (Confcommercio Ascom sezione di Russi, CNA, Confartigianato della Provincia di Ravenna-Ufficio di Russi e Confesercenti di Ravenna-Cesena) e funzionale alla riqualificazione progressiva del centro storico. Questo è il primo stralcio dei lavori che verranno realizzati grazie al finanziamento regionale, ottenuto dal Comune due anni fa. Siamo partiti da via Garibaldi con l’intenzione di estendere il progetto anche al Mercato coperto, che verrà ritinteggiato integralmente all’esterno entro la primavera. L’obiettivo futuro sarà intervenire anche in Piazza Farini e lungo il Corso, per arrivare alla riqualificazione integrale del centro storico».

Questa mattina, alla presentazione dell’esito dei lavori, in rappresentanza delle Associazioni di categoria c’erano Raffaella Sangiorgi e Sara Reali. «Per noi questa riqualificazione è molto positiva – commenta Sangiorgi, Presidente territoriale di Confcommercio Ravenna e titolare del Bar Centrale -. Ora via Garibaldi è un bel biglietto da visita, che invoglia chi arriva a fermarsi e visitare Russi»».

«Questo intervento ci trova pienamente soddisfatti – aggiunge Reali, funzionaria di Confesercenti Ravenna-Cesena – per il miglioramento della viabilità e della sicurezza dei cittadini che si recano presso le attività commerciali lungo via Garibaldi. L’attuale assetto dei parcheggi favorisce inoltre una sosta più veloce, rendendo più fruibili le attività commerciali lungo la strada. Siamo soddisfatti anche per aver potuto partecipare al progetto».