(Shutterstock.com)

Pubblicata la gara d’appalto per riqualificare la rete del paese e per la sua gestione per i futuri vent’anni

In questi giorni, è stata pubblicata la gara d’appalto per la completa riqualificazione della rete dell’illuminazione pubblica di Castel Bolognese e per la relativa gestione per i prossimi vent’anni. L’investimento consentirà di risolvere in maniera definitiva diversi problemi legati alla vetustà dell’impianto e al post alluvione, rappresentati soprattutto da varie strade con illuminazione ad intermittenza. 

Il progetto, consultabile visitando il seguente link del sito web www.comune.castelbolognese.ra.it/Archivio-notizie/Avviso-di-indagine-di-mercato-per-Gestione-del-servizio-di-illuminazione-pubblica-e-di-servizi-smart-a-valore-aggiunto, più specificatamente, prevede la sostituzione di tutte le lampade, oltre milleseicento, di ogni strada, parco e viale con lampade led; la riqualificazione di cinque chilometri di rete; la manutenzione e la sostituzione delle cabine; e la messa in sicurezza con illuminazione ad hoc di oltre quindici attraversamenti pedonali e ciclabili. Inoltre, saranno garantiti con la migliore tecnologia intelligente “Smart city” il telecontrollo e la telegestione.

Il rinnovo completo della pubblica illuminazione consentirà, poi, di ridurre di più del 60% il consumo di energia elettrica, di illuminare meglio la città e di fare sentire più al sicuro la cittadinanza.

In merito al rinnovo completo dell’illuminazione pubblica di Castel Bolognese, si è espresso Luca Della Godenza, sindaco del paese, con le seguenti parole: “In questi anni caratterizzati da tante emergenze, siamo riusciti a portare avanti lavori storici per la nostra comunità, e con l’avvio del rinnovo completo della pubblica illuminazione facciamo un altro passo per rendere Castel Bolognese più sicura, più sostenibile e più innovativa”, ha concluso Della Godenza.