Palla da calcio
(Shutterstock.com)

L’aggressione durante una partita

L’allenatore di calcio della categoria “Pulcini” del Mezzano è stato colpito con una testata dal padre di uno dei giocatori durante una partitia. Come riporta la stampa locale, l’allenatore, un 22enne, avrebbe sostituito il giovane calciatore, un ragazzo di undici anni, per una scarpa che si sfilava e avrebbe voluto farlo tornare in campo in un secondo tempo dal momento in cui in quella categoria è possibile fare i “cambi volanti” e quindi fare uscire e rientrare u giocatore a gara in corso.

Il padre del ragazzo però non l’avrebbe presa bene: avrebbe infatti prima aggredito verbalmente l’allenatore e poi gli avrebbe dato una testata.