Cantieri nelle scuole, all’ex Casa Canterini e all’edificio Acer di Godo, lavori sui semafori

A Russi e Godo procedono a pieno ritmo i lavori finanziati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Nel dettaglio:

Adeguamento sismico dell’Asilo Nido Comunale “A. P. Babini” di Russi

I lavori di adeguamento dell’Asilo Nido di Russi alle norme antisismiche si concluderanno entro la primavera. Con l’inserimento di grosse matite nel perimetro esterno (rinforzi metallici ancorati al terreno) si è cercato di dare a questo importante intervento di messa in sicurezza degli ambienti una veste non solo funzionale, ma anche ludica e caratterizzante.

Il costo dell’intervento, 121 mila euro, sarà interamente coperto dai finanziamenti PNRR.

Ampliamento dell’Asilo Nido Comunale “A. P. Babini” di Russi per la Sezione Primavera

Si concluderanno entro l’anno, invece, i lavori per l’ampliamento dell’Asilo Nido di Russi con la realizzazione di una nuova costruzione, adiacente alla struttura principale, che ospiterà la Sezione Primavera. L’intervento è stato svolto finora senza interrompere le attività dell’asilo. Durante l’estate verranno realizzate le opere di unione tra la nuova struttura e quella pre-esistente.

Il costo delle opere, 358.875 mila euro, sarà interamente coperto dai finanziamenti PNRR.

Ampliamento della Scuola d’Infanzia Statale “Aquilone” di Godo per la Sezione Primavera

Si concluderanno entro l’anno, invece, i lavori per l’ampliamento della Scuola materna di Godo con la realizzazione di una seconda struttura, adiacente alla prima, per ospitare la Sezione Primavera. Anche in questo caso l’intervento è stato svolto in concomitanza con lo svolgimento dell’attività dell’asilo. Durante il periodo estivo verranno realizzate quelle opere di collegamento tra la struttura nuova e quella pre-esistente nel rispetto del progetto approvato.

Il costo delle opere, 358.875 mila euro, sarà interamente coperto dai finanziamenti PNRR.

Realizzazione di una nuova sala mensa alla Scuola Primaria “G. Fantini” di Godo

Si concluderanno entro l’anno anche i lavori per la realizzazione di una nuova sala mensa di circa 200 metri quadri alla scuola primaria di Godo. I lavori non hanno bloccato il regolare svolgimento dell’attività didattica. Durante il periodo estivo verranno effettuati lavori su uno dei due blocchi dei bagni per creare il corridoio di accesso al nuovo corpo di fabbrica.

Il costo delle opere, 440 mila euro, sarà interamente coperto dai finanziamenti PNRR.

Ristrutturazione dell’ex Casa Canterini a Russi da destinare a percorsi di autonomia per persone con disabilità

In via Mascagni si sono conclusi gli interventi di ristrutturazione edilizia dell’ex Casa Canterini. Dal punto di vista infrastrutturale l’obiettivo dell’intervento comprendeva il miglioramento sismico, tramite interventi locali, la riqualificazione edilizia e l’abbattimento delle barriere architettoniche presenti nel fabbricato, con lo scopo di realizzare una abitazione per persone con disabilità, dotata di strumenti, tecnologie di domotica e interazione a distanza.

E’ attualmente in corso l’acquisto degli arredi per gli ambienti interni, al fine di garantire l’entrata in funzione della struttura a partire dalla prossima stagione invernale.

Costo dell’intervento: 533.992 (per tutta la parte di competenza del Comune di Russi).

Importo finanziato dal PNRR: 715 mila euro (sono inclusi i costi di avvio e gestione del progetto rivolto agli utenti).

Riqualificazione energetica e adeguamento strutturale dell’edificio ACER in via Croce 10 a Godo

Sono in corso gli interventi di miglioramento sismico ed efficientamento energetico degli alloggi protetti in Via Croce a Godo, realizzati da ACER su progetto del Comune di Russi. I lavori sono finalizzati all’efficientamento energetico del fabbricato, in modo da registrare un salto di almeno 2 classi per il 90% degli alloggi, all’adeguamento della risposta sismica dello stabile in conformità alle richieste imposte dalle Norme tecniche di Costruzione vigenti e al ridisegno della distribuzione interna delle 7 unità immobiliari, con l’obiettivo di una migliore fruizione degli ambienti e con la possibilità di alloggiare 18 persone.

I lavori procedono regolarmente, anche se per alcune varianti in corso d’opera è stato posticipato il termine per la conclusione degli stessi. Le opere si dovrebbero concludere entro la stagione estiva 2024.

Costo dell’intervento: 850.720,57 euro.

Importo finanziato dal PNC (Piano nazionale degli investimenti complementari): 730 mila euro.

Sostituzione degli impianti semaforici a Russi

Con il finanziamento statale legato al Decreto Sviluppo 2023 sono stati previsti interventi volti all’integrale sostituzione dei semafori in intersezione tra Via Roma – Via Don Minzoni e Via Vecchia Godo – Via da Vinci/Via Ungaretti. I nuovi semafori sono dotati di pulsanti pedonali touch e avvisatori acustici per guidare le persone ipovedenti negli attraversamenti pedonali. I veicoli verranno rilevati mediante radar, che consentono di adattare la durata del rosso o del verde in base alla densità di traffico.

Le opere saranno completate entro maggio 2024.

Il costo dell’intervento, 90 mila euro, sarà interamente coperto dai finanziamenti PNRR.

«Il principale lascito del Covid – commenta la Sindaca Valentina Palli – è stato il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), un’occasione unica e irripetibile di accesso a fonti di finanziamento in grado di sviluppare importanti opere anche a Russi. Si tratta di interventi funzionali a dare un nuovo volto alla nostra città e a renderla a misura di famiglia, pronta a rispondere in modo più snello alle diverse necessità della contemporaneità e a dare nuovo impulso a percorsi necessari e non più rinviabili di inclusione. I lavori procedono secondo cronoprogramma e le nuove strutture saranno pronte entro il 2026, termine previsto dal Piano».