Scuola Materna Fornace Zarattini post recupero
Scuola Materna Madonna della Fiducia - Area giochi post intervento

Interventi all’Asilo Azzaroli di S. Agata sul Santerno e nella Scuola Materna Madonna della Fiducia di Fornace Zarattini

Vises Ets, fondazione di riferimento di Federmanager, ha presentato ieri, venerdì 5 aprile, alla cittadinanza gli interventi realizzati grazie alla campagna di raccolta fondi alla quale hanno partecipato i manager e le manager associati alla Federazione.

I progetti, che permetteranno ai bambini del ravennate di tornare a giocare all’asilo, prevedono il rifacimento del tetto dell’Asilo Azzaroli di S. Agata sul Santerno e il ripristino delle aree giochi della Scuola Materna Madonna della Fiducia di Fornace Zarattini, rese più fruibili e sicure per i bimbi.

L’evento di presentazione si è svolto presso l’Istituto Scuola Provinciale Edili Cpt di Ravenna, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni locali.

E’ intervenuto il Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, Commissario straordinario alla ricostruzione il quale ha dichiarato: «Questa iniziativa si affianca al mio sforzo personale di restituire, quale Commissario straordinario, ai territori colpiti i propri servizi scolastici, danneggiati dagli eventi alluvionali del maggio 2023. In questi giorni – ha proseguito il Generale Figliuolo – ho sottoposto al parere della regione Emilia Romagna una specifica ordinanza per finanziare interventi di ripristino delle infrastrutture sportive e scolastiche, per circa 30 milioni di Euro (di cui 16 milioni per le scuole)».

«Con la nostra raccolta fondi – ha affermato Simona Signoracci, Presidente di Fondazione Vises ETS – abbiamo scelto di sostenere due scuole materne, perché rappresentano uno dei servizi più importanti per le famiglie e per la ripresa delle comunità dell’Emilia Romagna duramente colpite dall’alluvione».

«Questa iniziativa testimonia l’impegno di Federmanager e dei nostri associati nel post alluvione e conferma l’importanza della collaborazione fra pubblico e terzo settore per rendere più efficace la ricostruzione e la ripartenza dei territori colpiti da eventi calamitosi», ha dichiarato Valter Quercioli, Vice presidente Federmanager.

Alluvione Scuola Materna Fornace Zarattini
Scuola Materna Madonna della Fiducia – Danni Alluvione

“Abbiamo promosso questa raccolta con entusiasmo – ha affermato Massimo Melega, presidente di Federmanager Bologna Ferrara Ravenna e di Federmanager Emilia Romagna – pure rendendoci conto che si tratta di una goccia nel mare delle necessità dei nostri conterranei profondamente segnati dal tragico evento dello scorso anno. Ringraziamo le Istituzioni che si stanno prodigando per alleviarne i disagi”.

Il sindaco e presidente della Provincia di Ravenna Michele de Pascale ha colto l’occasione per fare una riflessione sulle numerose e generose donazioni che sono arrivate al Comune di Ravenna da molti e diversi soggetti, sia sotto forma di donazioni dirette confluite nel fondo alluvione, che ha superato i sette milioni di euro, sia indirizzate a progetti specifici.       

“Il Comune di Ravenna – ha commentato de Pascale – ha ricevuto una quantità di donazioni senza eguali, cosa che abbiamo vissuto con un duplice sentimento: da un lato quello della gratitudine e dall’altro la consapevolezza di essere stati privilegiati, in quanto ci sono state comunità ben più colpite della nostra o come la nostra, che hanno avuto a disposizione in termini di donazioni cifre molto più basse.

Questo ha consentito al Comune di Ravenna di poter già distribuire attraverso gli strumenti di autocertificazione, una parte molto significativa delle donazioni direttamente alle famiglie colpite e presto saremo in grado di distribuirne un’ulteriore parte; ma anche in alcuni casi di avere a disposizione tante altre donazioni che, per volontà di chi ha donato, sono state indirizzate direttamente a progetti specifici. In questo senso abbiamo lavorato perché le donazioni fossero dirette a servizi importanti per la comunità, non solo a quelle del Comune, ai quali è stato provveduto con risorse statali e regionali quando previsto, o dell’ente stesso. Si è così riusciti ad intervenire in alcuni casi dove sarebbe stato oggettivamente difficile trovare la soluzione dentro le ordinanze in tempi rapidi.

Ad esempio in questo caso specifico la scuola materna Madonna della Fiducia di Fornace Zarattini, scuola paritaria convenzionata con il Comune e che rappresenta un servizio fondamentale per le famiglie di un quartiere importante della città, ha ricevuto non solo le donazioni dirette di Federmanager Bologna-Ferrara-Ravenna e Fondazione Vises ETS, ma quelle dei lettori del Corriere della Sera e dei telespettatori del TG LA7, che hanno donato centomila euro, risorse mediate attraverso il Comune di Ravenna.

Al termine della caduta a terra di tutte le donazioni organizzeremo una cerimonia pubblica per esprimere la nostra gratitudine più profonda a tutti i soggetti donatori”.  

Alluvione scuola dell'Infanzia Asilo Azzaroli Sant'Agata
Scuola dell’Infanzia Asilo Azzaroli – Danni Alluvione