Vigili del fuoco
(Shutterstock.com)

Simone Paccusse, Segretario Territoriale UilPa Vvf Ravenna “Il loro operato non può essere considerato un costo, ma un investimento”

“A Suviana il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha impedito che il grave incidente potesse ulteriormente degenerare, ma continua la lotta contro il tempo da parte dei soccorritori per portare in salvo i dispersi, nonostante parte della struttura sia difficilmente accessibile causa di condizioni proibitive” esordisce in una nota Simone Paccusse, Segretario Territoriale UilPa Vvf Ravenna.

“Ancora una volta – continua la nota – i Vigili del Fuoco si stanno spingendo oltre il limite con lo spirito di abnegazione che li distingue, rischiando le proprie vite operando in ambienti estremi a oltre 60 metri sottoterra, tra le strutture crollate da mettere in sicurezza e con interi piani sommersi dalle acque. Una sinergia tra i nuclei speleologici S.A.F., sommozzatori, squadre U.S.A.R. specializzate nella ricerca sotto le macerie. Una delle poche certezze di questo Paese che ci convince sempre più che quello sui Vigili del Fuoco non può essere considerato un costo ma un investimento, eppure uomini, mezzi e attrezzature sono ancora carenti. Il nostro pensiero va alle famiglie delle vittime, non è tollerabile morire così sul lavoro” conclude Simone Paccusse, Segretario Territoriale UilPa Vvf Ravenna.