Carabinieri
Carabinieri

Condotto presso la locale Casa Circondariale per l’espiazione della pena

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Ravenna hanno arrestato un cinquantaquattrenne di Ravenna, residente a Lido Adriano, pregiudicato, responsabile di vari reati contro la persona e lo spaccio di stupefacenti, in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Bologna. 

In particolare il fermato, deve scontare in carcere la pena residua di 5 anni, 6 mesi e 21 giorni di reclusione oltre al pagamento di una pena pecuniaria di circa oltre 12mila euro. Le condanne afferiscono ad un arresto per spaccio di sostanze stupefacenti, avvenuto tra Bagnacavallo e Ravenna nell’autunno del 2018, e per maltrattamenti, atti persecutori e minacce nei confronti della sua ex compagna e le due figlie minori commessi nel 2016

L’attività di ricerca ha consentito ai militari di individuare il soggetto ricercato in questo ambito territoriale e rintracciarlo a Lido Adriano ove dimorava.  L’uomo è stato condotto presso la locale Casa Circondariale per l’espiazione della pena.