Chiusura della discoteca
Chiusura della discoteca

I Carabinieri sono dovuti intervenire per quattro gravi episodi in quattro mesi

Il Questore di Ravenna, dott. Lucio Pennella, ha disposto la chiusura per quindici giorni di una discoteca di Ravenna in applicazione dell’art.100 del Tulps.

Il provvedimento, adottato a seguito di un’articolata attività istruttoria avviata dalla Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Ravenna su proposta dei Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, è stato eseguito nella mattinata di ieri da personale di entrambe le forze di polizia.

I Carabinieri di Cervia – Milano Marittima, in questi ultimi mesi, sono intervenuti a seguito di molteplici aggressioni e risse sorte all’interno e nei pressi del locale. In particolare si sono registrate quattro risse nell’arco di soli 4 mesi. Pertanto, l’adozione del provvedimento di chiusura si è resa necessaria alla luce del fatto che questi gravi episodi, ripetuti e non occasionali, costituiscono seri motivi di allarme per la collettività ed un pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica.