Alluvione Ravenna
(foto di repertorio)

Ulteriori 5mila euro a chi ha dichiarato danni per oltre 50mila; 3mila a chi ha dichiarato danni tra 25mila e 50mila e 2mila a chi ha dichiarato danni tra 5mila e 25mila 

Il Comune di Ravenna ha definito, con una delibera approvata dalla giunta oggi, martedì 16 aprile, le modalità di erogazione di una terza tranche di contributi del cosiddetto fondo comunale alluvione, costituito dalle donazioni di tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta “Un aiuto per Ravenna”. 

Per questa terza fase sono stati stanziati per ora 2 milioni e 250mila euro, che potranno essere incrementati qualora necessario e che saranno destinati prioritariamente a coloro che sono stati maggiormente colpiti dall’alluvione, con danni materiali molto rilevanti, e che hanno presentato, entro la data di scadenza del 16 ottobre scorso, la domanda di accesso al fondo comunale alluvione. 

Con la delibera approvata oggi si riconoscono quindi 5mila euro ulteriori (rispetto a quanto già riconosciuto) ai soggetti che hanno autocertificato danni per oltre 50mila euro; 3 mila euro ai soggetti che hanno autocertificato danni tra 25mila e 50mila euro; 2mila euro ai soggetti che hanno autocertificato danni tra 5mila e 25mila euro. 

Al 16 ottobre 2023, data di scadenza per la raccolta delle domande di accesso al fondo comunale alluvione, gli utenti che hanno dichiarato danni per oltre 50 mila euro sono stati 65, quelli che hanno dichiarato danni tra 25mila e 50mila sono stati 188, mentre quelli che hanno dichiarato danni tra 5mila e 25mila sono stati 666. 

Per ottenere i nuovi contributi sarà necessario presentare un’istanza di conferma di adesione al fondo, con contestuale espressione della volontà di accedere all’erogazione della terza tranche e in funzione della fascia di danno già dichiarata nel corso della prima adesione, compilando il modulo scaricabile dal link https://bit.ly/contributi-alluvione-ra-fase3

La richiesta può essere presentata dal 17 aprile al 15 luglio, secondo le seguenti modalità:

  • via mail scrivendo all’indirizzo demografici.comune.ravenna@legalmail.it (si precisa che, pur trattandosi di un indirizzo di posta elettronica certificata, la mail dalla quale parte la richiesta può anche essere una casella di posta elettronica non certificata)
  • personalmente allo Sportello polifunzionale di viale Berlinguer 30 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13, martedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30, sabato dalle 8.30 alle 12.30;
  • agli uffici decentrati di via Maggiore 120 e via Aquileia 13 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.30 e martedì e giovedì pomeriggio dalle 14 alle 17;
  • agli uffici decentrati del forese dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13, sabato dalle 8.30 alle 12.30.

Per informazioni: 0544.485080, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17, il sabato dalle 8.30 alle 12.30.