Autobus
(foto di repertorio)

Servizio non garantito dalle 8.30 alle 12 nel bacino di Ravenna

Nella giornata di venerdì 26 aprile è in programma uno sciopero regionale di 4 ore, proclamato dalle sigle sindacali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL e UGL FNA.

In tale giornata, il servizio di trasporto pubblico locale, ed il servizio traghetto a Ravenna, non saranno garantiti nelle seguenti fasce orarie:

  • dalle 9:00 alle 13:00 nei bacini di Forlì – Cesena e Rimini;
  • dalle 8:30 alle 12:00 (nel rispetto delle fasce di garanzia) nel bacino di Ravenna.

Start Romagna si scusa sin da ora per i possibili disagi.

In ottemperanza alla delibera n°18/138 del 23-04-2018 della Commissione di Garanzia per gli Scioperi, le motivazioni dello sciopero sono consultabili nell’apposito avviso pubblicato sul sito web aziendale al link: https://www.startromagna.it/news/venerdi-26-aprile-sciopero-regionale-di-4-ore-su-tutti-i-bacini/.

A precedente iniziativa di sciopero indetta dalle stesse sigle sindacali in data 16 settembre 2022, l’adesione era stata del 39,70% nel bacino di Forlì-Cesena, del 22,81% nel bacino di Ravenna e del 36,34% nel bacino di Rimini.