Cartello limite di velocità 30 Km/h
(Shutterstock.com)

Saranno realizzati prima dell’inizio della stagione estiva. Investimento da 150mila euro

Saranno realizzati prima dell’inizio della stagione estiva una serie di interventi, del valore complessivo di 150mila euro, per il miglioramento della circolazione e il potenziamento della sicurezza nei lidi ravennati, approvati ieri dalla giunta comunale

Interventi a Marina di Ravenna

Alcuni riguardano Marina di Ravenna dove, ad esempio, sarà realizzata la segnaletica necessaria a individuare, lungo viale delle Nazioni, nel tratto e nella direzione dalla rotonda della Colonia a via Ciro Menotti, la già annunciata corsia riservata al transito di bus, taxi, ncc (noleggio auto con conducente), mezzi di soccorso, ciclomotori e motocicli, in vigore durante la stagione estiva e solo nei giorni festivi e prefestivi, a partire da sabato 15 giugno. Tutti gli altri veicoli per raggiungere il lungomare di Marina di Ravenna potranno percorrere via Trieste dalla rotonda dei Pinaroli alla rotonda dei Lagunari, poi percorrere via Ciro Menotti nel tratto dalla rotonda dei Lagunari a viale delle Nazioni. Questo intervento è mirato a migliorare i tempi di percorrenza dei veicoli nel lungomare e a diminuire gli accodamenti.

Sempre a Marina di Ravenna, nel centro abitato, anche in accoglimento di istanze venute dalla comunità locale, verrà istituito il limite di velocità dei 30 chilometri orari, considerando l’esigenza di salvaguardare il più possibile la sicurezza di pedoni e ciclisti in un abitato nel quale sono presenti diverse scuole, numerosi locali di intrattenimento e ristoranti, aperti in estate e in inverno oltre a mercati e mercatini estivi e invernali. L’obiettivo, in un contesto ad alta densità di traffico, è quello di rendere più sicura la viabilità e mitigare gli impatti del traffico su inquinamento atmosferico e acustico.

Ancora a Marina di Ravenna, saranno istituite due piste ciclopedonali promiscue, una sul lato civici pari di viale IV Novembre, nel tratto compreso tra via Trieste e viale delle Nazioni, l’altra in viale Ciro Menotti, sempre nel tratto compreso tra via Trieste e viale delle Nazioni, sul lato nord del viale, in parte su area verde già utilizzata come area di sosta, in parte in sottostrade e in parte su marciapiedi esistenti; verrà anche regolarizzata la sosta su tutto il tratto del viale.

Interventi a Marina Romea

A Marina Romea sarà istituita un’area pedonale nella sottostrada di viale Italia tra il civico 12 e il civico 42, migliorando la percorribilità di biciclette e pedoni, consentendo il transito dei veicoli autorizzati dei residenti o domiciliati, e la sosta dei veicoli a servizio delle persone con disabilità munite di apposito contrassegno nel nuovo stallo che si andrà a realizzare.

Completerà gli interventi la realizzazione di nuova segnaletica orizzontale e verticale per migliorare la sicurezza e la circolazione stradale nei lidi, prevedendo ad esempio la segnaletica per strade a percorrenza promiscua di veicoli e biciclette, lo spostamento di attraversamenti pedonali, la realizzazione di aree di sosta riservate ai veicoli al servizio di persone con disabilità munite dell’apposito contrassegno, dissuasori, percorsi pedonali, la posa di staccionate, la creazione di “nasi” e isole spartitraffico.