Binari del treno
(Shutterstock.com)

Lavori al via da domenica 12 maggio a venerdì 16 agosto: le modifiche al servizio

Posizionamento di 50 chilometri di nuove rotaie – pari a 25 chilometri di doppio binario – sostituzione di oltre 41mila 500 traverse in cemento armato, risanamento di quasi 20 mila metri cubi di pietrisco e un investimento di circa 23 milioni di euro.

Sono i numeri dell’intervento di rinnovo dei binari che Rete Ferroviaria Italiana (società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane) realizzerà dalla sera di domenica 12 maggio alla mattina di venerdì 16 agosto fra le stazioni di Castel Bolognese e Russi, sulla linea Bologna – Ravenna.

Obiettivo dei lavori aumentare l’affidabilità della linea, compreso il tratto pesantemente danneggiato dalle alluvioni dello scorso anno.

Circa 80 i tecnici di RFI e delle imprese appaltatrici che saranno impegnati nei cantieri, coadiuvati da numerosi mezzi d’opera. Fra questi due veri e propri treni-cantiere, ciascuno della lunghezza di circa 500 metri, che saranno utilizzati rispettivamente nelle fasi di risanamento della massicciata e di rinnovamento dei binari.

Le attività si svolgeranno prevalentemente durante la notte, ma comporteranno una temporanea riduzione della capacità della linea con conseguenti modifiche al programma di circolazione dei treni. Nel corso dei lavori si renderà necessaria la chiusura di alcuni passaggi a livello, quando interferenti con le aree di cantiere, con modifiche alla viabilità che verranno preventivamente comunicate.

Le modifiche al servizio

  • da lunedì 13 maggio a venerdì 16 agosto

Bologna, 24 aprile 2024 – Per consentire interventi di manutenzione sulla linea a cura del gestore dell’infrastruttura, da lunedì 13 maggio a venerdì 16 agosto il servizio ferroviario sulla linea Bologna – Ravenna – Rimini sarà modificato. In particolare:

dal 13 maggio al 6 luglio

  • Tutti i regionali fra Bologna e Ravenna e fra Bologna e Rimini via Ravenna seguiranno il percorso via Faenza.
  • La tratta fra Castel Bolognese e Ravenna via Solarolo/Lugo/ Bagnacavallo sarà servita da 21 corse treno, con orario funzionale a consentire a Castel Bolognese l’interscambio con i treni deviati via Faenza. I tempi di percorrenza complessivi saranno di 60/65 minuti per effetto dei rallentamenti imposti dai cantieri.
  • Previste inoltre 6 corse treno fra Castel Bolognese e Lugo, integrate con altrettante corse bus in connessione da e per Ravenna e 2 corse treno fra Castel Bolognese e Bagnacavallo.

dal 7 luglio al 16 agosto

  • Tutti i regionali fra Bologna e Ravenna e fra Bologna e Rimini via Ravenna seguiranno il percorso via Faenza.
  • La tratta fra Castel Bolognese e Ravenna via Solarolo/Lugo/ Bagnacavallo sarà servita da 21 corse treno, con orario funzionale a consentire a Castel Bolognese l’interscambio con i treni deviati via Faenza. I tempi di percorrenza complessivi scenderanno a 54/56 minuti per effetto dell’avanzamento dei cantieri.
  • Previste inoltre 12 corse treno fra Castel Bolognese e Russi

I sistemi di acquisto sono aggiornati fino alla data di sabato 8 giugno, ultimo giorno di validità dell’orario invernale. In corso l’inserimento dell’offerta estiva.

Su trenitaliatper.it, sezione Info e assistenza, è saranno a breve disponibili fiches orarie per un’agevole consultazione dell’intera offerta, oltre alla mappa dei punti di fermata degli autobus. Indicazioni ad hoc saranno inoltre posizionate nelle stazioni di interscambio.