270 mila euro che serviranno per ristrutturare la totalità della piazza

Parte mercoledì l’8 maggio, al termine del mercato settimanale, il cantiere di ripristino post alluvione di piazza Garibaldi. L’intervento rientra tra quelli finanziati dalla Struttura Commissariale e progettati dal Comune di Lugo e vale 270 mila euro che serviranno per ristrutturare la totalità della piazza e l’area destinata a parcheggio in via Macello Vecchio di fronte all’ex discount, ora di proprietà comunale e dove verranno realizzate le palestre del judo e della boxe.

Si interverrà puntualmente dove necessario con fresature e scarifiche e con la rimozione delle macerie per poi rifare la superficie con bonifiche locali e puntuali a seconda della necessità, ugualmente saranno messi in quota i pozzetti e verranno posati di nuovi dove questo sia necessario.

Per i primi giorni di cantiere, una decina in relazione anche all’andamento meteo, sarà inibita solo metà della piazza permettendo il parcheggio nell’altra metà. Nel periodo di cantiere, che si stima di tre o quattro settimane, le attività del mercato saranno collocate in via Foro Boario.