(Shutterstock.com)

Il termine dell’importante intervento è programmato per la prima settimana di luglio 2024

Pochi giorni fa sono stati affidati alla ditta C.M.C.F. Cooperativa Muratori e Cementisti Faenza i lavori di ripristino e adeguamento della piscina comunale di Casola Valsenio.

Un importante intervento rigenerativo dell’impianto che, oltre ad agire sull’impiantistica idraulica, innalzerà definitivamente il livello di sicurezza delle vasche. Il termine dei lavori è programmato per la prima settimana di luglio 2024. 

Un intervento risolutivo fondamentale per la sostenibilità tecnica ed economica della gestione della piscina e per il proseguimento di un’attrattiva importante per il territorio.