Una immagine del chiosco grande della biblioteca comunale di Faenza dopo l'alluvione di maggio 2023

Sabato al teatro Masini un momento istituzionale in ricordo delle alluvioni di maggio 2023

Sabato 18 maggio il teatro Masini di Faenza, a partire dalle 10, ospita la cerimonia istituzionale, a ingresso gratuito, dal titolo L’alluvione, un anno fa.

A un anno dagli accadimenti di maggio 2023 che sconvolsero la Romagna e la città di Faenza in particolare l’amministrazione ha voluto ricordare, con un momento istituzionale, quei tragici fatti assieme ai rappresentanti delle realtà dell’associazionismo che in quelle settimane hanno prestato la loro opera in favore della popolazione.

L’iniziativa prevede il saluto delle amministrazioni del territorio, l’intervento degli studenti delle scuole faentine Carchidio-Strocchi, Europa, San Rocco, Matteucci e Sant’Umiltà che porteranno l’esperienza dei ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città, leggendo contributi scritti da loro. A seguire verrà proiettato un breve estratto del docufilm ‘Ho visto il finimondo, il racconto dell’alluvione’ docufilm realizzato da ‘Il Resto del Carlino’ introdotto dal vicedirettore della testata giornalistica Valerio Baroncini. La mattina proseguirà con l’intervento di un portavoce dei comitati dei cittadini alluvionati. 

Le conclusioni saranno affidate all’amministrazione regionale alle quali seguirà l’esecuzione dell’inno di Mameli da parte della Scuola di Musica Sarti.