Teatro Alighieri (foto di repertorio)

Il 30 maggio il Comune di Ravenna aderisce con un gesto simbolico di solidarietà

Dal 25 maggio al 2 giugno torna l’appuntamento con l’informazione e sensibilizzazione sulla sclerosi multipla e patologie correlate promosso da AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Anche il Comune di Ravenna aderisce e nella Giornata Mondiale della SM, che ricorre il 30 maggio illumina di rosso il centralissimo Teatro Alighieri, nella notte tra giovedì 30 e venerdì 31 maggio.

Un gesto simbolico e di solidarietà, che si unisce a quello di diversi altri Comuni in tutta Italia e contribuisce alla sensibilizzazione su una patologia, che colpisce circa 2,8 milioni di persone nel mondo, 140mila solo nel nostro Paese.

Rosso è il colore di AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), che dal 1968 è il punto di riferimento per le persone con Sclerosi Multipla e patologie correlate sull’intero territorio nazionale, affrontando a 360 gradi le sfide poste da questa complessa patologia.

Le attività di AISM si sviluppano lungo tre direttrici principali: miglioramento e potenziamento della qualità dei servizi sanitari e socio-assistenziali, promozione e affermazione dei diritti delle persone con SM, caregiver e i loro familiari e, tramite la Fondazione Italiana Sclerosi Multipla – FISM, finanziamento, realizzazione e indirizzo della ricerca scientifica sulla malattia.

AISM e FISM cooperano con le Istituzioni nazionali e territoriali e con le reti di riferimento, nonché, a livello internazionale, promuovendo e partecipando a alleanze, federazioni, organizzazioni impegnate nel contrastare gli effetti collettivi e individuali di questa grave patologia.

Aism ringrazia l’Amministrazione comunale di Ravenna per la preziosa azione di sensibilizzazione.