Incidente Mortale A14

L’incidente sulla corsia nord poco dopo il casello di Faenza

Un colpo di sonno è probabilmente all’origine dello schianto avvenuto attorno alle 6 di questa mattina, martedì 11 giugno, lungo l’autostrada A14, nel quale ha perso la vita un ragazzo. Il giovane, di 20 anni, si trovava al volante di una Volkswagen Polo da Forlì verso Bologna quando, verosimilmente per un colpo di sonno ha perso il controllo dell’auto schiantandosi contro un cartello e finendo la sua corsa nel campo al lato dell’autostrada. Alcuni automobilisti che seguivano l’auto hanno dato l’allarme e sul posto è arrivato l’elicottero del 118 e una squadra dei vigili del fuoco. Vani però i soccorsi e il personale del 118 non hanno potuto fare altro che costatare il decesso del ragazzo morto sul colpo.