L’intervento, realizzato con fondi Pnrr pari a 770.000€, ha permesso di trasformare l’area in un vero e proprio polo culturale, in grado di ospitare spettacoli musicali e teatrali

Nella mattinata di ieri, giovedì 20 giugno, alla presenza di Michele de Pascale, sindaco di Ravenna, e di Giacomo Costantini, assessore al turismo del Comune bizantino, è stata inaugurata, dopo gli interventi di riqualificazione realizzati con fondi del Pnrr di 770.000€, nella sua nuova veste, piazza Vivaldi a Lido Adriano. Inoltre, sono intervenuti Licia Suprani, presidente del consiglio territoriale del mare; Gianni De Lorenzo, presidente della pro loco di Lido Adriano; Mauro Marzocchi, parroco del paese; rappresentanti del territorio; e cittadini. 

Con questo progetto di rigenerazione urbana, la piazza è stata trasformata in un vero e proprio polo culturale, pronto ad accogliere spettacoli musicali e teatrali, grazie a una riqualificazione che ha puntato a valorizzare lo spazio pubblico, prima usato come parcheggio, rendendolo, oltre che pedonale, attrattivo per la collettività. Di circa 2.600 metri quadrati, è il punto nodale tra viale Virgilio e il lungomare viale Petrarca. L’area, inoltre, è stata ripensata con una pavimentazione in pietra naturale, grazie a una completa realizzazione della fondazione e della relativa sovrastruttura per la nuova superficie. Usando la pietra di lessinia bianca, compatta, di pregio e resistente alle intemperie per i percorsi della piazza e la pietra di luserna, duttile, resistente ai carichi e non deteriorabile, si è data continuità al porfido esistente del marciapiede del lungomare. Per mantenere i filari dei pini esistenti, invece, si è creata un’aiuola verde attorno alla piazza a beneficio delle alberature, ma anche per incrementare la superficie drenante. 

Il sistema strada-piazza, col nuovo palco per i concerti, con la zona di relax e con l’occasione di aggregazione lato mare, in cui potranno essere ospitati conferenze, concerti, proiezioni all’aperto, mercatini e qualsiasi altra iniziativa ricreativa, sarà in grado di essere percepito come luogo centrale. Nella piazza, poi, è stato inserito un percorso tattile per migliorare l’accessibilità dell’area agli utenti con disabilità visive, nel rispetto delle linee guida lve.

Tra la nuova piazza ripavimentata e tra il parcheggio esistente verso il mare, inoltre, è stata ampliata la fascia verde, creando punti di sosta, spazi più intimi arredati con pavimentazione drenante color legno e panche da lettura. Questa zona, poi, è caratterizzata da maggiore privacy, e può essere utilizzata dai visitatori per la lettura e per il refrigerio all’ombra delle nuove alberature. Sono infatti presenti dodici sedute caratterizzate da una linea moderna ed esteticamente piacevole, comoda e duratura nel tempo, non avendo necessità di particolari manutenzioni. Nel marciapiede in porfido, che circoscrive la piazza sui due lati verso la strada, in sostituzione delle panchine esistenti, invece, sono state posizionate dodici panche a forma di parallelepipedo, con finitura sabbiata e con piano di seduta bocciardato in granito bianco.

Il palco fisso, infine, ha le dimensioni di 12,80 metri per 9,40 metri, con un’altezza di circa 1,30 metri, così da essere in grado di richiamare spettacoli di impatto. I gradoni, che permettono di salire sul palco sia di fronte che di lato, sono stati rivestiti in pietra per dare uniformità alla piazza. Sono anche stati sostituiti i pali dell’illuminazione laterali con altri dal design moderno e con tecnologia a led; mentre, per concludere, il faro centrale è stato eliminato.

In merito all’inaugurazione di piazza Vivaldi di Lido Adriano dopo l’intervento di riqualificazione, si è espresso Michele de Pascale, sindaco di Ravenna, con le seguenti parole: “Sono giornate molto belle per Lido Adriano, perché, proprio nella giornata di ieri, mercoledì 19 giugno, la località ha festeggiato i suoi sessant’anni, essendo di sessant’anni fa il primo piano regolatore che ha portato alla sua nascita. E nella giornata di oggi, giovedì 20 giugno, invece, inauguriamo questa nuova piazza, completamente rigenerata grazie a fondi europei del Pnrr che ci consentiranno, nei prossimi anni, di riqualificare tutta la fascia litoranea di Ravenna, la più grande stagione di investimenti nella storia del nostro territorio comunale per quanto riguarda le zone balneari. Una piazza è sia un luogo di eventi che un luogo di incontro e di socialità, di vita, in cui la comunità si riunisce. E a Lido Adriano la comunità è particolarmente attiva nel riempire gli spazi pubblici. Vale per le scuole, e mi piace ricordare che, il mio primo mandato, è cominciato con un grande investimento sulle scuole, che qui sono piene di bambini e di bambine, vale per i servizi socio-sanitari a partire dalla casa della salute, e vale anche per gli spazi turistici. Quindi, questa piazza, sarà piena nelle sere d’estate di persone, di musica e di allegria, un luogo che contribuirà ad attirare tanti turisti e ad allietare la vita di chi Lido Adriano la vive tutto l’anno”, ha concluso il primo cittadino.