Tra il presidente uscente Massimo Geminiani e la neo presidente Michela Michelini

Il sindaco Matteo Giacomoni ha partecipato in rappresentanza dell’amministrazione comunale di Bagnacavallo alla cerimonia del passaggio di consegne del locale Lions Club tra il presidente uscente Massimo Geminiani e la neo presidente per l’anno lionistico 2024/2025 Michela Michelini.

L’iniziativa si è tenuta venerdì 21 giugno presso l’Agriturismo Palazzo Baldini di Boncellino.

Il sindaco ha voluto ringraziare «il presidente uscente Massimo Geminiani e i soci del Club per l’impegno solidale dimostrato, in particolare durante l’evento alluvionale dello scorso anno quando il Lions Club si è immediatamente attivato per mettere a disposizione dei soccorritori, attraverso la Protezione Civile, le attrezzature necessarie per consentire interventi di prima assistenza alle famiglie e alle aziende alluvionate». Ha inoltre sottolineato la continua e proficua collaborazione tra l’amministrazione comunale e il Lions Club che ormai si è consolidata negli anni. 

«Sono stati molteplici – ha specificato Massimo Geminiani – i service svolti durante l’anno lionistico che sta per concludersi. Voglio sottolineare in particolare il lavoro svolto dal Club finalizzato a reperire risorse volte all’acquisto della “quadreria” del convento di San Giovanni, evitando in questo modo che possa venire portata via da Bagnacavallo una significativa testimonianza che ci appartiene: si tratta di un importante progetto che vede impegnato il Club insieme ad altre associazioni del territorio.» Il presidente uscente ha infine ricordato le risorse messe a disposizione della Caritas da destinare alle famiglie colpite dall’alluvione e ringraziato i componenti del consiglio direttivo ed i soci per l’impegno messo in campo per la realizzazione dei service e per le numerose iniziative di raccolta fondi svolte durante l’intero anno.

Michela Michelini nel suo intervento ha ringraziato il presidente uscente per il lavoro svolto e dichiarato l’intenzione di voler lavorare all’insegna della continuità, «mettendo in valore la forza del gruppo dei soci e le collaborazioni da tempo instaurate con l’amministrazione comunale e le diverse associazioni presenti sul territorio».

Laureata all’Università di Bologna in Tecniche di Neurofisiopatologia, Michela Michelini lavora presso il reparto di Neurofisiopatologia del Presidio ospedaliero di Lugo ed è socia del Lions Club di Bagnacavallo dal 2016. Vive a Lugo con il compagno Stefano e il figlio Nicola.

È alla sua terza esperienza come presidente Lions Bagnacavallo.