Noreda Graves

Anteprima il 17 luglio

“Sembrava difficile rimettere in moto la carovana. E invece, nonostante tutto, Spiagge Soul riparte”. Gli organizzatori commentano così il ritorno del festival musicale sui lidi. “Il programma di questa 12esima edizione si sta costruendo giorno dopo giorno ma già adesso prevede una serie di concerti con artisti italiani e internazionali di spessore tra cui Superdownhome, Bobo Rondelli, Corey Harris, Noreda Graves, Giacomo Toni, Baba Sissoko, The Lockdown Blues. Una specie di miracolo in questa travagliata estate 2020: dal 22 luglio, e con un’anteprima il 17 luglio, i bagni e le piazze dei lidi ravennati torneranno a vibrare della musica dell’anima grazie al festival diffuso organizzato dall’Associazione “Blues Eye” con la compartecipazione del Comune di Ravenna e il sostegno della Regione Emilia-Romagna, oltre al contributo fondamentale degli operatori privati”. Ancora una volta, tutti i concerti sono a ingresso gratuito.

“È quasi un miracolo rimettere in piedi un festival adesso – sottolinea Francesco Plazzi, direttore artistico di Spiagge Soul – ma la voglia di tornare a condividere emozioni era tanta, perché la musica non può esaurirsi sullo schermo di un cellulare o di un computer. Ed è un miracolo concesso dal supporto delle istituzioni e dai tanti operatori degli stabilimenti balneari, che nonostante le difficoltà di questa fase continuano a credere e investire su Spiagge Soul”.

Per rispettare “le norme anti-Covid e aggirare le difficoltà causate dai problemi di tournée registrati dagli artisti di tutto il mondo, Spiagge Soul quest’anno riserverà un occhio di riguardo ai tanti musicisti italiani messi in difficoltà dall’epidemia e particolarmente colpiti dagli effetti economici e sociali del virus. A loro si aggiungeranno comunque alcuni artisti internazionali già presenti in Europa. Gli eventi attualmente concessi dalle norme anti-contagio sono due: il concerto dal palco all’aperto con un pubblico distanziato, che si svolgeranno al Bacino Pescherecci e nella pineta di Marina di Ravenna, e la cena-concerto negli stabilimenti balneari dei privati.

Il programma ad oggi. Si parte dall’anteprima con i Superdownhome, il duo blues che apre ufficialmente il festival venerdì 17 luglio a Marina di Ravenna (al Finisterre Beach alle 22), e si prosegue con Bobo Rondelli, cantastorie, attore e performer (mercoledì 22, sempre al Finisterre e alle 22), che precede un gradito ritorno, quello del musicista statunitense Corey Harris (sabato 25 luglio all’Oasi Beach, ore 22). Domenica 26 luglio tocca invece a Colonel V., il nuovo progetto del bluesman italiano Paul Venturi che sbarca al Bagno Kuta di Punta Marina (alle 18), seguito martedì 28 da The Lockdown Blues, la nuova formazione di due musicisti erranti e di lunga esperienza come Don Antonio e Vince Valicelli, di nuovo a Marina di Ravenna e al Finisterre Beach (ore 22). Poi due giorni al BagnOsteria Tarifa di Porto Corsini con la musica roots americana proposta in versione acustica, sempre alle 22, sia da Max Bernardi & Veronica Sbergia (mercoledì 29) che dal duo formato da Roberto Luti & Elisabetta Maulo, che arrivano da esperienze come Playing for change e Betta Blues Society (giovedì 30). L’ultimo giorno di luglio vede invece le esibizioni di G&The Doctor, ovvero la cantante Gloria Turrini e Mecco Guidi (al Finisterre Beach alle 21.30), e di Giacomo Toni, compositore, pianista e cantante talentuoso e istrionico con la sua 900 Band (al Bacino Pescherecci alle 22).

Ma il calendario di Spiagge Soul proseguirà poi per buona parte del mese di agosto con altri grandi ospiti, sempre nella triplice veste di concerti negli stabilimenti balneari, sul palco al Bacino Pescherecci e nella pineta della Madonna del Silenzio. Il tutto, ovviamente, nel rispetto delle normative in materia Covid-19. Già confermato il ritorno della possente voce soul di Noreda Graves, oltre ai concerti inseriti all’interno della Notte Rosa, con una sezione ‘Pink Soul’ del festival dal 3 al 9 agosto, cui si aggiunge la seconda edizione di ‘A song for Africa’, l’approfondimento di Spiagge Soul dedicato alla musica africana, che vede già in scaletta la Classic Orchestra Afrobeat il 4 agosto e Baba Sissoko il 6 agosto”.

Per info e aggiornamenti sul programma: www.spiaggesoul.it – Spiagge Soul Festival