Chiunque può partecipare, inviando testi, poetici e non, con le uniche avvertenze di non superare le dieci righe e non far comparire da sola la parola “maschera”

C’è tempo fino al 28 febbraio per inviare i propri brevi scritti sul tema “La Maschera” e partecipare così all’iniziativa indetta a Villanova di Bagnacavallo da Gruppo di lettura della biblioteca, Consiglio di zona, Associazione Culturale Erbe Palustri e Centro sociale il Senato.

Chiunque può partecipare, inviando testi, poetici e non, con le uniche avvertenze di non superare le dieci righe e non far comparire da sola la parola “maschera” nel titolo.

Gli scritti giunti agli organizzatori saranno oggetto di una lettura prevista in primavera con data ancora da definire e che, se sarà possibile, si terrà presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova. I testi saranno letti in forma anonima ma chi vorrà leggere personalmente il proprio scritto potrà farlo; dovrà però comunicarlo al momento dell’invio del testo.

Tutti i testi pervenuti verranno pubblicati in un libretto, salva diversa indicazione dell’autore.

Gli scritti, che non dovranno superare le dieci righe (carattere Calibri, corpo 12), vanno inviati entro domenica 28 febbraio via mail a [email protected]