L’autore lughese parlerà del suo libro venerdì 28 maggio in un video pubblicato alle 17.30
sulla pagina Facebook della biblioteca

Venerdì 28 maggio proseguono gli incontri nellambito della rassegna letteraria degli AperiTrisi. Protagonista sarà il lughese Davide Bacchilega che parlerà del suo libro Più piccolo è il paese, più grandi sono i peccati (Las Vegas Edizioni, 2021) in un video che sarà pubblicato alle 17.30 sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della biblioteca Fabrizio Trisi di Lugo.

Romagna: niente spiagge affollate e ombrelloni colorati. In inverno ogni immagine da cartolina è offuscata da una nebbia talmente fitta che tutto appare torbido e minaccioso. Come le lettere anonime che tre ex ragazze squillo ricevono prima di Natale. Come la serie di crimini che in pochi giorni travolge vite tanto diverse quanto legate senza scampo l’una all’altra. Sono quelle di Michele, giornalista di cronaca nera sempre a caccia di cattive notizie; di Mauro, tanatoprattore con un’insana passione per i cadaveri e i quiz televisivi; di Barbara, moderna prefica ingaggiata per piangere ai funerali; di Giorgia, affetta da una malattia rara che le impedisce di ricordare i volti; dei rispettabili frequentatori del Circolo, un club di notabili locali sede di intrighi di potere e scambi sessuali. Senza dimenticare Ermes, “imprenditore del piacere” con mire politiche, e il suo cane Arrigosacchi.

Davide Bacchilega vive a Lugo e lavora a Bologna.
Las Vegas ha ripubblicato questanno una nuova edizione del fortunato romanzo Più piccolo è il paese, più grandi sono i peccati, edito nel 2016. Questo romanzo già allora era una riedizione di Bad news, vincitore del premio letterario Pensieri d’inchiostro 2010, dato alle stampe nel 2011 da Giulio Perrone. Sempre leditore Las Vegas nel 2014 aveva pubblicato I romagnoli ammazzano al mercoledì. Da ricordare anche i romanzi Deep Blue Hotel e White Russian.

Per ulteriori informazioni contattare il numero 0545 38556 o scrivere alla mail [email protected]