700 - VIVA DANTE. LE ARTI AL TEMPO DELL' ESILIO. Presentata la mostra nella chiesa di San Romualdo. Massimo Medica, curatore della mostra

Il programma

Nell’ambito delle celebrazioni per i 700 anni della morte di Dante Alighieri, il MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna con l’Istituzione Biblioteca Classense e l’Assessorato alla cultura del Comune di Ravenna, organizzano da martedì 15 giugno, presso la Biblioteca Classense di Ravenna, un ciclo di conferenze intitolate Conversazioni intorno alla mostra Le Arti al tempo dell’esilio in cui verranno trattati alcuni temi dell’esposizione in corso presso la chiesa di San Romualdo a Ravenna, sia dal punto di vista letterario che storico artistico.
Nel chiostro grande della Biblioteca Classense saranno infatti presentati sia il catalogo della mostra da parte del curatore Massimo Medica ma anche il libro di Laura Pasquini su Dante, “Pigliare occhi, per avere la mente” Dante, la Commedia e le arti figurative. Seguiranno conferenze sulla scultura al tempo di Dante, tenuta da Emanuela Fiori; la pittura riminese del Trecento relatore Alessandro Giovanardi e, conclude il ciclo in Sala Muratori, Paola Frattaroli con il Corredo Funebre di Cangrande I della Scala.

A tutti i partecipanti verrà dato un coupon che dà diritto all’ingresso ridotto a 5 euro alla mostra (da presentare alla biglietteria entro l’ultimo giorno di apertura domenica 11 luglio 2021).

Programma:

martedì 15 giugno 2021  ore 17.30
Chiostro Biblioteca Classense, Via Baccarini 3 Ravenna 
Laura Pasquini Pigliare occhi, per avere la mente” Dante, la Commedia e le arti figurative (Carocci editore) 

martedì 22 giugno 2021 ore 17.30, 
Chiostro Biblioteca Classense, Via Baccarini 3 Ravenna 
Emanuela Fiori Riflessioni sulla scultura ai tempi di Dante 

venerdì 25 giugno 2021 ore 17.30
Chiostro Biblioteca Classense, Via Baccarini 3 Ravenna 
Massimo Medica Dante e le arti al tempo dell’esilio (Silvana Editoriale) Presentazione del catalogo della mostra

martedì 29 giugno 2021 ore 16.30
Chiostro Biblioteca Classense, Via Baccarini 3 Ravenna 
Alessandro Giovanardi Da Gilgamesh a Dante. La discesa agli inferi nella pittura riminese del Trecento 

mercoledì 30 giugno 2021 ore 17.30 
Sala Muratori – Biblioteca Classense, Via Baccarini 5 Ravenna 
Paola Frattaroli Gli aspetti straordinari del corredo funebre di Cangrande I della Scala (i patterns, le fogge e la loro unicità) 

info: 0544 482116
www.mar.ra.it

Le Arti al tempo dell’esilio

Fino all’11 luglio, l’antica chiesa camaldolese di San Romualdo accoglie Le Arti al tempo dell’esilio, mostra a cura di Massimo Medica. Il percorso espositivo ripercorre le tappe dell’esilio dantesco, attraverso una raffinata selezione di opere fondamentali dei più importanti artisti del tempo di Dante, concesse dai più prestigiosi musei nazionali e internazionali. A documentare il momento fiorentino sono ben 4 opere di Giotto e Cimabue. Proseguendo quindi con Nicola Pisano, Arnolfo di Cambio, Giovanni e Giuliano da Rimini. Nel percorso anche capolavori assoluti dell’oreficeria e della miniatura.