Appuntamento lunedì 28 giugno alle 21.15; posti limitati su prenotazione

Lunedì 28 giugno alle 21.15 Bagnara di Romagna ospiterà una data del Mascagni Festival di Livorno.

Il festival dedicato al grande direttore d’orchestra livornese quest’anno si apre infatti alle città che hanno segnato la vita del maestro, tra cui appunto Bagnara di Romagna, che diede i natali ad Anna Lolli, compagna nonché corista di Mascagni.

La serata, intitolata “Un palco all’opera”, si terrà nel cortile della Rocca sforzesca e vedrà la messa in scena di un monologo teatrale con concerto lirico, con i solisti della Mascagni Academy, il soprano Victoria Diakakis Khoroshunova, il tenore Fabio Serani; voce narrante Maya Quattrini e infine Massimo Salotti al pianoforte. La direzione artistica è di Marco Voleri.

I posti sono limitati e su prenotazione; il costo del biglietto è di 12 euro (10 euro sotto i 13 anni). Per ulteriori informazioni e prenotazioni, chiamare lo 0545 905515 (orari d’ufficio), oppure il 351 7898031. In caso di maltempo, l’evento si terrà in auditorium parrocchiale.

La serata nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Goldoni di Livorno (organizzatrice del Mascagni Festival), il Museo Mascagni di Bagnara, il Comune di Bagnara di Romagna e il Comune di Livorno.

“Si tratta di una serata davvero esclusiva che proietta Bagnara in una rete di collaborazioni ampie e qualificate sul panorama culturale nazionale – ha dichiarato il sindaco Riccardo Francone -. Alcune lettere di Anna Lolli custodite nel Museo Mascagni sono state studiate e utilizzate per creare una drammaturgia per uno spettacolo che si terrà a Livorno a fine estate, con l’attrice Laura Morante”.