Venerdì 9 luglio il musicista si esibisce a Villa Ortolani accompagnato da Enrico Zucca

La musica di Raffaello Bellavista sarà la protagonista, venerdì 9 luglio, del nuovo appuntamento dei Concerti in Villae non solo di Voltana. Alle 21 l’artista italiano si esibirà infatti a Villa Cacciaguerra Ortolani (piazza Unità 13), accompagnato dal piano di Enrico Zucca.

Classe 1992, Bellavista si è distinto e si è fatto conoscere al grande pubblico per la sua unicità di condurre contemporaneamente la carriera da pianista classico, cantante lirico e compositore, riuscendo a spaziare allinterno dei suoi spettacoli dalla musica classica a quella neoclassica, offrendo così performance originali e suggestive. Proprio per queste caratteristiche è stato ospite di eventi e teatri di grande prestigio, come il Carnevale di Venezia, l’Autodromo di Imola, l’Auditorium di Milano, il concerto per i 25 anni della morte di Senna, il teatro Galli di Rimini, il teatro Alighieri di Ravenna e tanti altri. Come pianista consegue cum laude il diploma accademico di primo livello in pianoforte presso l’istituto di alta formazione musicale G. Lettimi di Rimini sotto la guida del M. Enrico Meyer e con il massimo dei voti il biennio accademico di secondo livello presso il Conservatorio Bruno Maderna di Cesena sotto la guida del M. Luigi Tanganelli. Completa la propria formazione pianistica ottenendo il diploma specialistico post- laurea sotto la guida del Maestro Roberto Cappello presso l’Accademia del Ridotto (Pv).

Enrico Zucca, nato a Pavia, intraprende lo studio della musica a 8 anni. Fin dall’età di 14 anni ha collaborato come accompagnatore di cantanti e strumentisti. Tra i nomi più famosi con cui ha lavorato in qualità di pianista e maestro di spartito ci sono Magda Olivero, Gina Cigna, Franco Corelli, Carlo Bergonzi, Gianna Galli, Adriana Maliponte, Chiara Taigi, Nicola Martinucci e Giacomo Prestia. Profondo conoscitore del melodramma italiano e francese dellOttocento e del Novecento, ha indirizzato i propri interessi verso linsegnamento del canto, annoverando tra i suoi allievi più famosi il baritono Ambrogio Maestri. Nell’aprile 2018 è stato chiamato a tenere una Masterclass di canto e interpretazione vocale che lo ha portato ad effettuare una lezione pubblica all’Università di Dramma a Pechino. Numerosissime anche le partecipazioni a trasmissioni televisive.

Durante la serata sarà possibile anche visitare la mostra Luca Tarlazzi – Dalla Matita alla Storia. Lo spettacolo si svolgerà anche in caso di maltempo. Nel rispetto delle normative sanitarie in atto, è obbligatoria la prenotazione telefonando al numero 0545 72885 oppure al 353 4284364. Ogni partecipante dovrà essere munito di una propria mascherina. Per ulteriori informazioni rivolgersi al numero 0545 72885 oppure al 353 4284364.

I Concerti in Villa sono organizzati dalla Consulta di Voltana-Chiesanuova-Ciribella, con il contributo e il patrocinio del Comune di Lugo, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo e il Centro sociale Ca Vecchia.