appuntamenti culturali in città, fra musica, teatro, spettacolo e burattini, nel mese di agosto

Martedì 3 agosto è in programma il primo appuntamento della decima edizione del Bagnacavallo Festival, promosso dall’associazione Controsenso per portare appuntamenti culturali in città, fra musica, teatro, spettacolo e burattini, nel mese di agosto.

Alle 21 l’ex convento di San Francesco ospiterà il concerto di Monia Angeli dal titolo Amarcord. Omaggio all’Italia e alla dolce vita: da Modugno a Morricone, dalla canzone italiana al grande cinema, insieme alla sua All-Stars band la cantante riproporrà i brani che rappresentano l’Italia nel mondo. Sul palco con lei ci saranno: Fabio Petretti (sassofoni), Stefano Nanni (pianoforte), David Padella (contrabbasso e basso) e Daniele Sabatani (batteria).
Monia Angeli è una cantante jazz & swing la cui poliedricità le ha permesso di collaborare, tra gli altri, con Paul Young e Fabrizio Bosso.

Il secondo dei sette appuntamenti previsti nell’ex convento di San Francesco per il Bagnacavallo Festival si terrà poi già giovedì 5 agosto, protagonista ancora la musica con l’ensemble Hof-Musici in Oratori italiani per la corte di Vienna, musiche di Antonio Draghi e Antonio Cesti. La serata è in collaborazione con I luoghi dello spirito e del tempo 2021, Collegium Musicum Classense.

Gli eventi del festival, che si chiuderanno il 31 agosto con Peppe Servillo & Solis String Quartet, prevedono anche, accanto agli spettacoli, le Passeggiate con racconti, tre escursioni insolite a Bagnacavallo, fra centro e periferia, condotte da Mario Maginot Mazzotti.
Infine, si intitola Nove la mostra fotografica che propone gli scatti di Giampaolo Ossani dei primi nove anni del festival. La mostra, collocata nella manica lunga dell’ex convento di San Francesco, sarà visitabile tutte le sere di spettacolo.

Per il programma completo:
bagnacavallofestival.wordpress.com

L’ingresso a tutti gli spettacoli è a offerta libera. È consigliata la prenotazione al numero 348 6940141 (anche WhatsApp). Il posto assegnato deve essere occupato almeno un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo. In caso di maltempo, per quanto possibile, gli spettacoli verranno allestiti al coperto o rinviati ad altra data.
La partecipazione alle passeggiate è gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 348 6940141 (anche WhatsApp); massimo 30 persone a serata.

Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle 21.

La rassegna è ideata e organizzata da associazione culturale Controsenso, direzione artistica di Michele Antonellini, in collaborazione con il Comune di Bagnacavallo, con il patrocinio di Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, con il patrocinio e il contributo di Regione Emilia-Romagna e Pro Loco Bagnacavallo, con la compartecipazione di Hera e Romagna Acque-Società delle Fonti. Associazioni partner: Amici di Neresheim, Associazione Comunicando, Associazione musicale Doremi, Auser, Avis, Centro sociale Abbondanza, Cercare la Luna, Circolo Arci Casablanca, Collegium Musicum Classense, Suburbia, Teatro del Drago.

L’immagine del festival è di Anna Lisa Quarneti in arte PIKI.
L’ex convento di San Francesco è in via Cadorna 14.

Informazioni:
bagnacavallofestival.wordpress.com
[email protected]
333 7981563