Dal 10 al 12 agosto sono in programma le proiezioni di due film nazionali e internazionali

LArena del Carmine di Lugo propone una nuova settimana di proiezioni nel chiostro del Carmine (Piazza Trisi 4).

Martedì 10 agosto è in programma Cosa sarà di Francesco Bruni. Bruno Salvati è un regista di “commedie che non fanno ridere” e di film che “non vuole” e “non vede” nessuno. Si è separato da poco e sospetta di essere già stato rimpiazzato da un’amante. I due figli Adele e Tito sono l’una studiosa e volitiva, l’altro vago e cannaiolo. Nella sua vita all’improvviso irrompe una di quelle malattie inprinunciabili e dal significato terribile: la mielodisplasia. Occorre un donatore di midollo da cui trarre le cellule staminali per uscirne vivi, e i donatori non sono necessariamente compatibili, o presenti. Bruno Salvati è, fin dal nome, l’alter ego di Francesco Bruni, che in Cosa sarà racconta il suo incontro reale con la mielodisplasia. Il Film vede la partecipazione di Kim Rossi Stuart, Lorenza Indovina e Barbara Ronchi.

Giovedì 12 agosto cè Crudelia di Craig Gillespie con Emma Stone, Emma Thomson, Mark Strong, Paul Walter Hauser e Jemie Demetriou. Estella è una bambina con un sogno e un lato oscuro: il sogno è quello di diventare una celebre stilista di moda, il lato oscuro è il desiderio di sfidare il mondo senza farsi scrupoli, cui sua madre Catherine ha dato un nome: Crudelia. Catherine invita la figlia a tenere Crudelia sotto controllo, ma Estella deve trasgredire, e ad una festa organizzata dalla Baronessa presso cui sua madre lavora si intrufola nel salone dove va in mostra una grande sfilata di moda. Ne nasce un putiferio, e Catherine viene uccisa dai tre dalmata della Baronessa: una morte di cui Estella si ritiene colpevole. Anni dopo la ritroviamo giovane donna a Londra, intenta a campare di furtarelli con gli amici Jasper e Horace, ma con ancora in testa il sogno di fare la stilista: magari proprio per la celebre Baronessa

Le proiezioni iniziano alle 21.15. I biglietti costano 6 euro intero; 5 euro ridotto (tessera web, under 25, over 65) e 4,50 euro per soci LaBcc. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.cinemaincentro.com. La rassegna è organizzata da Cinemaincentro e dal Comune di Lugo con il contributo di Bcc Credito Cooperativo ravennate, forlivese imolese e Confcommercio Ascom Lugo.