Dal 24 al 26 agosto in programma film internazionali, tutti in anteprima

Martedì 24 agosto è in programma “After love” di Aleem Khan – Con Joanna Scanlan, Nasser Memarzia, Nathalie Richard, Seema Morar, Talid Ariss. Mary Hussain, che si e convertita alla religione islamica quando si e sposata e adesso ha poco piu di sessantanni, vive serenamente con suo marito Ahmed nella citta costiera di Dover, situata nella parte sud-orientale dellInghilterra. In seguito alla morte inaspettata del coniuge, Mary si ritrova improvvisamente vedova. Il giorno dopo la sepoltura, la donna scopre che Ahmed aveva una vita segreta a Calais, oltre il canale della Manica, a soli trentaquattro chilometri di distanza dalla loro casa di Dover. La sconvolgente rivelazione la spinge ad andare lì per saperne di più…

Mercoledì 25 agosto sarà proiettato, il film “Falling – Storia di un padre” di Viggo Mortensen – Con Lance Henriksen, Viggo Mortensen, Terry Chen, Sverrir Gudnason, Hannah Gross. John vive con il suo partner Eric e la loro figlia adottiva Monica nel sud della California. Suo padre Willis è un contadino che appartiene a un’era e a un modello familiare molto più tradizionali di quelli del figlio. Quando Willis si reca a Los Angeles per un soggiorno a tempo indeterminato con la famiglia di John in cerca di un posto dove ritirarsi in vecchiaia, i loro due mondi molto diversi si scontrano. Il comportamento di Willis è caustico, ma anche divertente. Questo lo rende amabile agli occhi della nipote, ma si rivela troppo per John, riportando a galla vecchie ferite e creandone di nuove. Con la memoria di Willis in rapido declino, i suoi pensieri tornano alla sua prima moglie, Gwen, un amore che ancora lo tormenta. Padre e figlio affrontano gli eventi che li hanno fatti a pezzi e i loro diversi ricordi di Gwen, passando dall’oscurità a luce, dalla rabbia e dalla gelosia fino all’accettazione, alle risate e alla grazia conquistata duramente.

Giovedì 26 agosto cè “La ragazza con il braccialetto” di Stéphane Demoustier – Con Melissa Guers, Roschdy Zem, Anaïs Demoustier, Annie Mercier, Pascal Garbarini. Lisa ha 18 anni e un braccialetto elettronico alla caviglia. Accusata due anni prima del presunto omicidio della sua migliore amica, attende il processo a casa dei genitori. Bruno e Céline la sostengono, interrogandosi ciascuno a suo modo sulla maniera migliore di fare fronte al dramma familiare. Bruno è un padre proattivo, Céline una madre bloccata davanti al destino della figlia. Un destino che si gioca in tribunale tra accuse e difese, confessioni e testimonianze che rivelano la sua vita intima e rendono difficile discernere la verità. Chi è veramente Lisa? Conosciamo veramente chi amiamo? Come capire che esiste sempre un’altra verità? In piedi davanti a un crimine che giura di non aver commesso, Lisa aspetta (forse) impassibile il giudizio della corte.

Le proiezioni iniziano alle 21.15. I biglietti costano 6 euro intero; 5 euro ridotto (tessera web, under 25, over 65) e 4,50 euro per soci LaBcc. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.cinemaincentro.com. La rassegna è organizzata da Cinemaincentro e dal Comune di Lugo con il contributo di Bcc Credito Cooperativo ravennate, forlivese imolese e Confcommercio Ascom Lugo.