La summer school La Piazza Universale – Dante il giusto è anche l’occasione per docenti e studenti di conoscere le realtà culturali di Bagnacavallo

Prosegue a Bagnacavallo la summer school La Piazza Universale – Dante il giusto, che per la giornata di mercoledì 1 settembre sposterà le sue attività dall’ex convento di San Francesco al Ridotto del Teatro Goldoni con tre appuntamenti. Summer school che nella mattinata di martedì 31 agosto ha visto protagonista il professor Carlo Ossola con una lezione ospitata sullo scalone monumentale.
La terza giornata di studi fra Dante e giustizia si aprirà alle 9.30 con Domenico De Martino dell’Università di Pavia, che terrà l’intervento La Commedia: leggere, commentare, ricordare. Seguirà alle 11 Paolo Heritier dell’Università del Piemonte Orientale che parlerà di Figura e regalità antropocentrica: la sovranità del poeta da Dante a Vico. Nel pomeriggio, dalle 15, è previsto infine il seminario Dante: intertestualità e tradizione con Diana Di Segni (Università di Colonia): Riflessioni sulla giustizia nel pensiero filosofico ebraico medievale e Irina Emelianova (Università della Svizzera Italiana): Le Visioni Dantesche tra arte e architettura nel primo Novecento.
Il Ridotto del Goldoni è in piazza della Libertà. C’è la possibilità di partecipare anche come uditori: le persone interessate possono presentarsi direttamente prima dell’inizio dei seminari.
La giornata proseguirà con due appuntamenti collaterali all’ex convento di San Francesco.
Alle 18 verrà presentata l’ultima tappa di Dante esule – Percorso contemporaneo, progetto e fotografie di Giampiero Corelli: il centro storico della città ospiterà l’installazione fotografica Il lungo viaggio – «L’essilio che m’è dato onor mi tegno» con grandi manifesti affissi nelle vie Mazzini, Farini e Garibaldi nei pressi di Porta Pieve. Interverranno, accanto a Corelli, una rappresentanza dell’Amministrazione comunale e Domenico De Martino, direttore artistico del Festival Dante 2021.
Alle 21 la giornata si concluderà con il concerto Cantar Sottile – Storie e musiche intorno a Dante, canto e liuti medievali di Stefano Albarello, presso la Sala Oriani dell’ex convento di San Francesco. Il progetto di Albarello espone da un lato la musica intorno a Dante e il suo tempo, ma vuole andare oltre con alcune possibili riproposte esecutive di suoi versi.
Ingresso gratuito.
La Sala Oriani è in via Cadorna 14. Per l’accesso valgono le regole del Green pass.
Info e prenotazioni: 0545 280889 – [email protected]

La summer school La Piazza Universale – Dante il giusto è anche l’occasione per docenti e studenti di conoscere le realtà culturali di Bagnacavallo. Nel pomeriggio di lunedì 30 agosto si è tenuto un interessante incontro presso la biblioteca comunale Taroni. La responsabile Patrizia Carroli ha illustrato a docenti e studenti alcuni volumi e documenti dell’Archivio storico comunale che hanno suscitato la partecipazione e l’interesse dei frequentatori della summer school.
Per informazioni:
[email protected]
FB @summerschoolbagnacavallo