Saranno poi sostituite nelle prossime settimane le 112 sedute della platea, che riprenderanno i colori e le caratteristiche di quelle preesistenti

Prosegue l’intervento di riqualificazione che coinvolge arredi, allestimenti e impianti del Teatro Goldoni di Bagnacavallo.

In questi giorni sono in corso la carteggiatura e il necessario trattamento della pavimentazione in legno del palco e della platea.
Saranno poi sostituite nelle prossime settimane le 112 sedute della platea, che riprenderanno i colori e le caratteristiche di quelle preesistenti.

I lavori, che riguardano più in generale il recupero degli arredi e l’adeguamento degli impianti del teatro per un importo complessivo di 300.000 euro, sono finanziati per metà dal Comune con risorse proprie e per l’altra metà dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della Legge 13/99 sullo spettacolo. Si tratta di opere fondamentali per la ripresa della stagione teatrale, prevista per ottobre ma anticipata da alcuni appuntamenti programmati in occasione della Festa di San Michele (24-29 settembre).