Don Ugo Facchini introdurrà la serata ricordando il passaggio del sommo poeta nelle nostre terre

Mercoledì 22 settembre alle 20.30 la Collegiata di San Michele Arcangelo ospiterà la serata dal titolo Bagnacavallo & Dante, con un concerto per organo e voce con il maestro Giuseppe Montanari e la soprano Wilma Vernocchi, introduzione e commenti del parroco don Ugo Facchini e proiezioni a cura di Stefano Minguzzi.
Il concerto proporrà musiche di Rossini e Verdi ispirate alla Divina Commedia.

L’iniziativa è a cura della Pro Loco, con il patrocinio del Comune.

Gli organizzatori della Pro Loco spiegano perché hanno organizzato la serata e ne anticipano lo svolgimento: «sono appena passati i 700 anni dalla scomparsa di Dante, il 14 settembre del 1321, e anche la Pro Loco di Bagnacavallo vuole ricordare questo pilastro della lingua e della letteratura italiane. E lo vuole fare in musica, perché musica e poesia sono sempre andate a braccetto. Per l’occasione, il maestro Giuseppe Montanari farà risuonare l’organo della chiesa di San Michele di Bagnacavallo per accompagnare il soprano Wilma Vernocchi, in un concerto dedicato a Dante e al suo passaggio nella nostra città.
Recentemente insignito del titolo di commendatore al merito della Repubblica, il maestro Montanari onora Bagnacavallo, sua città di adozione, mettendo a disposizione la sua grande arte ed esperienza per accompagnare una delle interpreti più raffinate e sensibili della musica lirica, Wilma Vernocchi, che ritorna volentieri a Bagnacavallo, nel cui teatro debuttò giovanissima con Madama Butterfly.
Don Ugo Facchini introdurrà la serata ricordando il passaggio del sommo poeta nelle nostre terre, prima di trovare asilo a Ravenna e Stefano Minguzzi ci mostrerà i luoghi attraversati da Dante con un filmato realizzato da drone.»

L’iniziativa ha il patrocinio del Comune.

Ingresso a offerta libera.
Per l’accesso valgono le regole del Green pass.
La chiesa è in via Mazzini 1 a Bagnacavallo.

Informazioni: 338 8025307 (ore serali).