collegiata di San Michele Arcangelo
La Collegiata di San Michele Arcangelo a Brisighella

Sabato 25 settembre, l’evento dal titolo “Un medico all’Inferno“, viaggio drammatizzato nella Commedia dantesca

Un sabato dedicato all’ipotesi che Dante fosse legato al mondo della medicina. A sostenere la tesi, lo spettacolo/incontro dal titolo “Un medico all’inferto” organizzato a Brisighella, nel Complesso dell’Osservanza, chiesa di S. Maria degli Angeli, sabato 25 settembre a partire dalle ore 20,30.  A condurre questa sorta di viaggio drammatizzato nella Commedia dantesca saranno Donatella Lippi, professore ordinario di Storia della Medicina all’Università di Firenze e Riccardo Pratesi, che conosce tutta la Divina Commedia a memoria, ed insegna Matematica e Fisica in un Istituto superiore. Nel viaggio attraverso i tre Regni dell’Oltretomba, Dante dimostra di avere significative competenze di ambito medico, per quanto riguarda l’anatomia, la fisiologia, le malattie, le diverse caratteristiche del dolore. L’incontro metterà in luce questi aspetti attraverso la presentazione di alcuni passi della Commedia, commentati nella prospettiva della storia della medicina e intervallati da momenti di recitazione, che raggiungeranno l’apice drammatica al termine della serata.