Sabato 25 settembre si viaggerà tra Emilia-Romagna e Toscana lungo la “Via degli Dei” e “Il Cammino di Dante”

Sabato 25 settembre, l’Avis provinciale di Ravenna propone l’iniziativa per gli appassionati delle due ruote “#dantESCOinMOTO 2021” in onore dello stretto legame che intercorreva tra Dante e i territori tosco-emiliani.
L’evento ha come scopo di promuovere il dono del sangue e del plasma in maniera periodica e di sensibilizzare i cittadini ad avvicinarsi alla missione AVIS.

Per i motociclisti romagnoli ci si raduna in Piazza Baracca a Lugo alle 7 per partire, un’ora più tardi in direzione Casalfiumanese (Bo) dove si incontreranno i motociclisti emiliani. A seguito della colazione al sacco, la carovana si dirige verso Firenze il cui arrivo è previsto per le ore 13. Dopo il pranzo al sacco si tornerà in Romagna, a Ravenna, dove Dante trascorse i suoi ultimi anni di vita. L’arrivo finale è previsto per le 18.30 al locale “Serafina” (di fronte al teatro e a pochi passi dalla tomba del poeta) dove si terrà l’aperitivo.

Il costo di partecipazione è di 20 euro che comprende la colazione, il pranzo e l’aperitivo e gadget della manifestazione.

L’iscrizione è obbligatoria cliccando il seguente link bit.ly/3BBq9eK

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto #FilRouge di AVIS nazionale, quel sottile filo rossi che unisce donatore e ricevente, popolazione ed associazione, motociclisti e moto.

L’intero percorso è autorizzato dal Ministero dell’Interno e scortato dalla Polizia di Stato oltre all’assistenza del pronto soccorso per garantire la sicurezza dell’evento.

L’evento oltre alle Avis regionale dell’Emilia-Romagna e Toscana è organizzato da Guzzi Club Ravenna, gli amici di GIRO in GIRO e l’Associazione il Cammino di Dante con il patrocinio dei comuni di Lugo, Castelfiumanese, Firenze e Ravenna.